Carovana di pulmini robotici guideranno automaticamente dall’Italia alla Cina

Una carovana di mezzi hitech, un’idea tutta italiana che sta facendo parlare il mondo e il web intero, stiamo parlando della fantastica iniziativa di Vislab, una società nata dall’Università di Parma che sta per lanciare un viaggio intercontinentale come mai visto prima.   I protagonisti sono degli speciali furgoncini elettrici automatizzati, sì, in grado di […]

Pubblicato da Diego Barbera Domenica 25 luglio 2010

Una carovana di mezzi hitech, un’idea tutta italiana che sta facendo parlare il mondo e il web intero, stiamo parlando della fantastica iniziativa di Vislab, una società nata dall’Università di Parma che sta per lanciare un viaggio intercontinentale come mai visto prima.
 
I protagonisti sono degli speciali furgoncini elettrici automatizzati, sì, in grado di guidare in modo totalmente autonomo, seguendo un “re dei merluzzi” guidato da un uomo. Lo scopo è quello di arrivare in Cina partendo proprio dall’Italia, a piccole tappe ogni giorno. In gallery alcuni scatti.

Oltre 10.000 km per questo viaggio straordinario che va al di là di ogni precedente tentativo, i furgoncini dellla Vislab sono stati progettati dagli studenti dell’Università di Parma per viaggiare di giorno per circa 100 km a una velocità di 65 km/h circa per poi caricarsi di notte.
 
Il primo furgono è pilotato da un umano, quelli subito dietro si muovono in autonomia grazie a un sistema a sensori, GPS, fotocamere e laser per evitare gli ostacoli e procedere compatti. Un grande pannello solare sul tetto alimenta l’attrezzatura hitech. Per maggiori informazioni cliccare in fonte.