La tenda hitech più grande al mondo

La tenda più grande al mondo? No, non è quella di Gheddafi, ma quella che ha recentemente aperto i battenti in Kazakhstan, più precisamente nella capitale Astana. Il punto più alto raggiunge i 150 metri, al suo interno si può ammirare una stratificazione complessa con contenuto hitech.   Ideata dagli architetti inglesi di Foster & […]

Pubblicato da Diego Barbera Martedì 13 luglio 2010

La tenda più grande al mondo? No, non è quella di Gheddafi, ma quella che ha recentemente aperto i battenti in Kazakhstan, più precisamente nella capitale Astana. Il punto più alto raggiunge i 150 metri, al suo interno si può ammirare una stratificazione complessa con contenuto hitech.
 
Ideata dagli architetti inglesi di Foster & Partners, il Khan Shatyr Entertainment Centre di Astana è stato eretto per celebrare il 13esimo anniversario della creazione della nuova capitale kazaka e per festeggiare anche i 70 anni del presidente plenipotenziario Nursultan Nazarbayev

Un centro commerciale, culturale e industriale nascosto dentro una grandissima tenda che protegge l’interno dal rigido clima della zona che diventa rovente d’estate (oltre 30 gradi) e molto freddo d’inverno (sotto -30 gradi). Khan Shatyr: A ‘world within’, ecco il claim di quest’opera di architettura hitech con tre strati di plastica traslucida ETFE, gonfiati ad aria per dare l’effetto di una tenda vera.
 
Astana è la nuova capitale del Kazakhstan da 13 anni da quando cioè è stata spostata dal Almaty, il motivo? In parte dovuto alla sismicità del territorio sudorientale in parte alla troppa vicinanza al confine cinese. All’interno della tenda troveranno ospitalità cinema, hotel, teatri, negozi e manifestazioni.