Le caratteristiche di OS X Lion prese dal fratellino iOS

Ci sono almeno otto funzionalità, caratteristiche che Mac OS X Lion ha preso dal suo fratello mobile Apple iOS che troviamo a governare dispositivi come iPad, iPod Touch e iPhone soprattutto. Il nuovo sistema operativo costa 23.99 euro e si scarica direttamente dall’Apple Store online (il download pesa 4GB). E’ chiara l’ispirazione dell’OS desktop presa […]

Pubblicato da Diego Barbera Mercoledì 27 luglio 2011

Ci sono almeno otto funzionalità, caratteristiche che Mac OS X Lion ha preso dal suo fratello mobile Apple iOS che troviamo a governare dispositivi come iPad, iPod Touch e iPhone soprattutto. Il nuovo sistema operativo costa 23.99 euro e si scarica direttamente dall’Apple Store online (il download pesa 4GB). E’ chiara l’ispirazione dell’OS desktop presa da quello mobile. Vediamo quali sono queste features.

Mac OS X Lion si potrà presto scaricare e installare direttamente da una penna USB presso un Apple Store ufficiale. L’OS del leone prende in prestito da iOS, per prima cosa, i comandi gestuali multitouch a due o tre dita, che per alcuni, però, corrispondono a uno dei contro visto che possono confondere.
 
La seconda funzionalità è quella della homescreen multipla e personalizzabile a piacere con gli elementi posizionabili e gestibili a discrezione dell’utente attraverso il Mission Control. La terza è l’inversione del sistema di scrolling, che agisce sul contenuto stesso e non richiede ampi colpi sulla rotellina del mouse. La quarta è l’interfaccia dell’applicazione per la posta elettronica, accostabile a quella di iPad.
 
(5) Tenendo premuta a lunga un’icona, questa inizia a scuotersi così da spostarla o da eliminarla. La sesta è Airdrop, la settima è il sistema di visualizzazione delle applicazioni in full screen. L’ottava riguarda l’aggiornamento senza fili né supporti fisici dell’OS stesso; ora anche iOS si aggiornerà via OTA.