Huawei Mate X: scheda tecnica, prezzo e data di uscita

Huawei Mate X sarà uno smartphone con scheda tecnica di fascia alta e dotato di 512GB di memoria di archiviazione, il prezzo e la data di uscita

da , il

    Huawei Mate X: scheda tecnica, prezzo e data di uscita

    Huawei Mate X sarà il futuro smartphone phablet del produttore cinese. Stanno circolando innumerevoli indiscrezioni su questo dispositivo top di gamma erede del famoso Huawei Mate 10. Grazie alla certificazione cinese TENAA è possibile comprendere maggiori dettagli sulla natura, caratteristiche, scheda tecnica, prezzo e data di uscita di questo dispositivo. Non resta, quindi, che scoprire più in dettaglio Huawei Mate X, che dovrebbe essere dotato di hardware di fascia alta.

    La scheda tecnica di Huawei Mate X

    Huawei Mate X caratteristiche

    Il modello certificato presso l’ente cinese TENAA ha nome in codice NEO-AL00 e offre una scheda tecnica molto interessante. In dettaglio, il nuovo Huawei Mate X sarà dotato di processore di ultima generazione prodotto dalla stessa Huawei, oltre 6GB di memoria RAM e ben 512GB di memoria interna. Quest’ultima è una capacità di archiviazione vicina a quella di un PC e, di fatto, sarebbe il primo smartphone al mondo dotato di una capacità di archiviazione così elevata. Per quanto riguarda il processore, Huawei potrebbe integrare la versione Kirin 970 e in alcune nazioni integrare in Mate X la serie Qualcomm Snapdragon 800.

    Al tempo stesso, la fotocamera posteriore, seguendo le orme di Huawei P20 e P20 Pro, potrebbe integrare 3 sensori, al fine di ottenere la miglior qualità fotografica possibile.

    Prezzo e uscita di Huawei Mate X

    Per il momento non sappiamo ancora il prezzo ufficiale di Huawei Mate X, anche se potrebbe avvicinarsi a circa 1000 euro. Considerando la possibile variante dotata di 512GB, Huawei potrebbe offrire una versione con memoria di archiviazione tra 128GB e 256GB.

    La data di uscita ufficiale di Huawei Mate X non è stata resa nota, anche se quest’ultima dovrebbe essere in autunno. Con questa strategia, il produttore cinese andrebbe a contrastare il futuro melafonino e anche potenziali nuovi smartphone in uscita nel 2018.

    Non resta, quindi, che aspettare per scoprire maggiori indiscrezioni su Huawei Mate X, uno smartphone che si preannuncia ricco di novità e da record.