LG G7: recensione, prezzo e scheda tecnica del top di gamma coreano

Le nostre impressioni complete su LG G7, lo smartphone top di gamma del produttore coreano che offre tanta qualità e prestazioni soddisfacenti. Prezzo, dimensioni e molto altro.

Pubblicato da Diego Barbera Lunedì 23 luglio 2018

LG G7: recensione, prezzo e scheda tecnica del top di gamma coreano

La recensione di LG G7 arriva dopo due settimane di uso intensivo del top di gamma della società sudcoreana, presentato a New York e sbarcato ormai da qualche tempo sul nostro mercato. Il cambio rispetto al passato è netto soprattutto a livello estetico e, in misura meno importante, anche a livello concettuale hardware. Come si è comportato? È consigliabile all’acquisto? Facciamo il punto del nostro test dopo la continuazione con tutte le impressioni e le informazioni a livello tecnico.

Scopriamo più da vicino G7 di Lg, dunque, con uno sguardo approfondito sulla scheda tecnica con tutte le caratteristiche hardware, le funzionalità software focalizzandoci – come è ovvio – sulla fotocamera e sulle performance video, passando poi ai pro e contro finali che tirano le somme dell’esperienza. Tutto pronto per un viaggio nella settima generazione del flagship coreano, che si può trovare attualmente a prezzo più basso rispetto al lancio.

Design LG G7

LG G7 confezione

Il design di LG G7 conta su uno schermo con diagonale da 6.1 pollici nel formato 19,5:9 con notch nella parte superiore. Come da prassi, ormai, il rientro è possibile nasconderlo via software dato che si scurisce la zona ai lati. Protetto dal resistente vetro Gorilla Glass 5 curvo da ambo i lati, LG G7 pesa 162 grammi e offre un grip sicuro.

Così come i rivali top di gamma, anche LG G7 è waterproof grazie alla scocca certificata IP68 per resistere alla polvere e per poter rimanere sott’acqua fino a un metro per un massimo di 30 minuti. Ottima la luminosità grazie al boost dedicato che può spingersi fino a un massimo, dichiarato, di 1000 nit. C’è la modalità Always-On, che sotto al sole non è così ben visibile però.

In confezione: alimentatore 9V/1.8A, cavo USB/USB-C e cuffie stereo.

Scheda tecnica di LG G7

LG G7 retro

La scheda tecnica di LG G7 parte necessariamente dal SoC Snapdragon 845 che riceve il supporto di 4GB di memoria Ram. Se sulla carta può sembra poco nel confronto con colleghi che mettono sul piatto una ram doppia, nella pratica l’esperienza è fluida e confortevole.

L’hardware si completa con la memoria da 64/128 GB UFS 2.1 espandibile con microSD fino a 2 TB, fotocamera doppia posteriore da 16 megapixel con lenti f/1.6, FOV 71° e OIS e f/1.9, FOV 107° grandangolare più sensore frontale da 8 megapixel f/1.9, FOV 80°.

I moduli sono LTE, Wi-Fi 802.11 ac (dual band), Bluetooth 5.0, NFC, USB Type-C 2.0 (compatibile con 3.1), le dimensioni sono di 153,2 x 71,9 x 7,9 mm per un peso di 162 grammi, c’è una batteria da 3.000 mAh con Quick Charge 3.0 e sistema operativo Android 8.0 Oreo.

Specifiche tecnicheLG G7
Dimensioni153,2 x 71,9 x 7,9 mm
Peso162 grammi
Sistema operativoAndroid 8.0 Oreo
Display6,1 pollici di tipo IPS QHD+ (1.440 x 3.120 pixel, 19,5:9, 564ppi) FullVision Super Bright
ProcessoreSnapdragon 845
Spazio di archiviazione64/128GB
Memoria RAM4/6GB
Fotocamera posterioredoppia da 16+16 megapixel
Fotocamera anteriore8 megapixel
ConnettivitàLTE, Wi-Fi 802.11 ac (dual band), Bluetooth 5.0, NFC, USB Type-C 2.0
Batteria3000mAh

Funzionalità di LG G7

LG G7 colorazioni

LG G7 si basa sulla combinazione tra Android 8 Oreo e l’interfaccia proprietaria UX 7.0 che segue il percorso tracciato dalla precedente versione. Il sistema di sblocco si appoggia sia sul lettore di impronte digitali (non cliccabile) sul retro sia sul riconoscimento facciale; entrambi funzionano al meglio. Si punta molto su Google Assistent come dimostrato dalla presenza del pulsante dedicato sul lato sinistro del dispositivo.

La ricezione è molto buona anche in zone di passaggio di cella oppure un po’ scarse. L’audio Quad DAC Hi-Fi offre un ascolto davvero straordinario in cuffie. La batteria è da 3000mAh e arriva a fine giornata anche con uso intensivo senza problemi, si può ricaricare via Quick Charge 3.0.

Capitolo fotocamere. Ritroviamo lo stesso occhio di LG V30 da 16 megapixel ƒ/1.6 con l’assistenza dello stabilizzatore ottico e dell’autofocus laser. Anche qui troviamo l’intelligenza artificiale che migliora costantemente grazie all’apprendimento globale e che aiuta a ottenere foto più accattivanti. Ma se si vuole davvero un risultato superiore è sempre meglio scattare in manuale con le impostazioni calibrate secondo la propria stima. Non siamo ai livelli di P20 Pro, ma l’esperienza da grande soddisfazione.

Molto meglio rispetto a G6 la fotocamera frontale. Per i video, anche con G7 la stabilizzazione agisce in Full HD e non in 4k. I filmati sono molto buoni.

LG G7 Pro e Contro

Terminiamo con i pro e contro di LG G7.

PRO: schermo di dimensioni abbondanti ma dimensioni non ingombranti; SoC offre ottima esperienza; batteria arriva a fine giornata; scocca impermeabile; ricarica wireless; jack da 3.5 mm

CONTRO: fotocamera molto buona, ma non da strapparsi i capelli.

Dato che ultimamente le grandi differenze le fanno soprattutto le prestazioni fotografiche e visto il prezzo, LG G7 ha un unico piccolo-grande contro di avere una fotocamera molto buona sì, ma non come quella di altri competitor.

Per chi ama la marca coreana, questo terminale è ideale e da prendere subito, ma seppur non abbia grossi difetti e si possa considerare un progetto vincente, non ha nemmeno grossi picchi che lo facciano differenziare dalla massa.