Gmail e la posta prioritaria: a cosa serve e come funziona

Gmail e la posta prioritaria: a cosa serve e come funziona

Gmail apre il servizio di posta prioritaria, una sorta di intelligenza artificiale che impara a riconoscere le priorità e le persone o i contatti più importanti mettendoli in primo piano

da in Email, Gmail, Google, Guide HiTech, Social Media
Ultimo aggiornamento:

    Gmail sta diventando il giardinetto delle meraviglie di Google con funzionalità che trascendono da un semplice client di email visto che ormai si può effettuare social networking con Buzz, si può telefonare con Phone Call e si può videochiamare e chattare con Gtalk, ma Mountain View non dimentica la pista principale

    Stiamo ovviamente parlando della posta elettronica che da queste ore sarà potenziata da un nuovo comando e funzionalità chiamato posta prioritaria che renderà possibile mettere un po’ d’ordine all’interno del servizio, come spiegato nel video ufficiale qui sopra. Vediamo a cosa serve e come sfruttarlo al meglio.

    Il nuovo servizio di Gmail funziona come una sorta di organizer basato su filtri che permette di ordinare la casella con i messaggi che, nella massa quotidiana, si dimostrano più importanti.

    E’ ovviamente indicato a chi usa gmail per lavoro o per i maniaci delle email, più che per l’utente medio.

    Si può attivare “Posta prioritaria” dal menù impostazioni di Gmail in alto a destra: la funzionalità vi studierà capendo con chi vi scrivete più spesso, chi scartate, chi proprio non leggete o cestinate immediatamente così da mostrare solo i messaggi più importanti in primo piano, gli altri saranno marchiati come “speciali” e “tutto il resto“. Grande possibilità di personalizzazione.

    262

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN EmailGmailGoogleGuide HiTechSocial Media
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI