NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Samsung Galaxy Tab 7.7: uscita in Europa bloccata da Apple

Samsung Galaxy Tab 7.7: uscita in Europa bloccata da Apple

Samsung Galaxy Tab 7

da in Android, Apple, IFA Berlino, Mobile, Samsung, Tablet
Ultimo aggiornamento:

    samsung galaxy tab 7.7 blocco

    La tormentata storia di Samsung Galaxy Tab 7.7 continua o meglio dire non continua: il tablet con schermo da 7.7 pollici di diagonale e sistema operativo Android vede ancora l’uscita sbarrata in Europa a causa dell’azione di ostruzione da parte di Apple. I californiani hanno ottenuto una sentenza favorevole ancora una volta dalla Corte tedesca che ha confermato che Samsung non potrà vendere e distribuire Galaxy Tab 7.7 sul territorio del Vecchio Continente. E’ una guerra di trincea quella tra Apple e Samsung e vede i primi leggermente favoriti, anche se sembra solo un’azione di disturbo per evitare che i potenti e determinati rivali possano intaccare il successo clamoroso di iPad. In generale però, questi scontri legali sono davvero mal digeriti dagli utenti più vicini a l’uno o l’altro schieramento.

    L’ultima sentenza arriva dalla corte d’appello di Dusseldorf che ha bloccato Samsung Galaxy Tab 7.7 in quanto ha trovato il design del tablet troppo simile a quello di Apple iPad. Decisione curiosa dato che Samsung Galaxy Tab 10.1 N (versione tedesca successiva al noto Galaxy Tab 10.1) era stato dichiarato non copiato. Ricordiamo che nel Regno Unito Samsung era stata prosciolta in quanto Galaxy Tab, secondo il giudice, non poteva aver copiato iPad in quanto non così “cool”. Samsung Galaxy Tab 7.7 è stato combattuto sin dal debutto avvenuto all’IFA dell’anno scorso, quando era stato presentato e poi subito dopo censurato.

    Tutte le ipotesi e le previsioni erano state infatti confermate: Samsung Galaxy Tab 7.7 era stato ritirato e censurato dalla stessa società presso lo scorso IFA 2011 di Berlino a causa di un’ingiunzione di Apple, che ne aveva richiesto il blocco. E così, dopo averlo mostrato alla stampa e al pubblico, Samsung aveva ricevuto l’ordine di eliminare tutto ciò che riguardasse il tablet Android di ultima generazione, che è stato prontamente tolto dagli espositori e coperto nelle gigantografie e nelle scritte di tutta fretta e senza badare troppo al sottile.

    Apple ha così inasprito la sua azione contro Samsung: dopo aver ottenuto il blocco delle vendite a Berlino di Samsung Galaxy Tab 10.1, ha fermato sul nascere anche il nuovo e più piccolo Samsung Galaxy Tab 7.7, che ora rischia di rimanere con i lucchetti in terra tedesca. Il motivo è il medesimo che ha legittimato l’ingiunzione nei confronti del primo modello ossia la presunta violazione di determinati brevetti che riguardano non solo l’estetica ma anche l’interfaccia e la parte hardware. Una questione che poco è gradita agli utenti. Non resta che attendere nuove informazioni di questa guerra legale che si prospetta essere una delle più determinate da parte di Apple, che spera di non ripetere la scoppola ricevuta nella precedente querelle contro Nokia.

    529

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AndroidAppleIFA BerlinoMobileSamsungTablet
    PIÙ POPOLARI