Nuovo iPhone o iPhone 5? Nome appare sulle pagine del sito Apple [FOTO]

Nuovo iPhone o iPhone 5? Nome appare sulle pagine del sito Apple [FOTO]

Questa sera sarà svelato il nuovo iPhone alias iPhone 5 che sarà probabilmente accompagnato anche da nuovi iPod Touch e iPod Nano e da novità importanti in ambito software

da in Apple, iPhone, iPod, Mobile, Smartphone, nfc
Ultimo aggiornamento:

    iphone_5_apple_sito

    Nuovo iPhone oppure iPhone 5? Non è ancora chiaro quale potrebbe essere il nome del nuovo smartphone di sesta generazione che sarà svelato questa sera da Apple durante il keynote da San Francisco in California dalle 19 di stasera (a proposito, seguite il live su Tecnocino). Visto il nuovo iPad ossia il nome scelto per iPad 3, è lecito attendersi di tutto, ma l’invito alla presentazione lasciava abbastanza attendere che il nome sarà proprio iPhone 5. Tuttavia come da immagine qui sopra, sul sito ufficiale Apple sono apparse pagine (non ancora attive) che parlano inequivocabilmente di un iPhone 5. Quali sono le altre novità del keynote? Sarà la prima versione di iPhone senza Youtube integrato, sarà tolto dalla produzione iPhone 3Gs – dato che iPhone 4 diventerà il modello entry in vendita – e potremmo assistere alla presentazione dei nuovi iPod Touch e iPod Nano. Di certo però iPhone 5 sarà al centro delle aspettative, potrebbe includere il chip NFC.

    Sono apparse foto o meglio dire rendering del nuovo iPhone alias iPhone 5 in versione bianca. La white edition della sesta generazione dello smartphone di Cupertino potrebbe essere davvero quella con la sfumatura migliore in relazione al design del telefono, che sarà verosimilmente ritoccato e rimodernato. In fotogallery possiamo dare un’occhiata ad alcune immagini che ritraggono prototipi concettuali del nuovo iPhone basati sui rumors arrivati finora dal Web. Il bianco si sposa perfettamente con le parti in alluminio e la scocca unibody cromata. L’autore di questi scatti è un designer amatoriale ossia Martin Hajek, notare quanto siano realistici i rendering: in una delle immagini in fotogallery si possono notare le impronte delle dita sul metallo. Quali sono gli altri rumors giunti alle nostre orecchie negli ultimi giorni?



    iPhone 5 potrebbe montare il chip di ultima generazione Broadcom BCM4334 che apporterebbe diverse migliorie, accelerando le prestazioni e allo stesso tempo dimezzando i consumi energetici. Non sarà presentato all’ormai imminente WWDC 2012 (11 giugno), ma possiamo anticipare qualche dettaglio dell’importante componente che vedrà una collocazione all’interno dello smartphone di sesta generazione, che sarà ufficializzato probabilmente il prossimo ottobre. La potenza aumenta visto che si passa dall’attuale tecnologia a 40 nanometri ai futuri 65, ma allo stesso tempo si ridurrà l’ingombro e si consumerà dal 40 al 50 per cento in meno. In più si supporterà lo standard Wi-Fi Dual per trasferire file tra due dispositivi Apple via AirDrop. Ma non solo, anche l’NFC potrebbe essere implementato.

    Si ritorna inoltre a parlare di iPhone 5 con modulo Near Field Communication (NFC) per il pagamento sicuro e senza fili.

    Non è affatto una storia nuova ma una nuova indiscrezione sulla possibile applicazione di una tra le tecnologie più “lungimiranti” del momento: ormai il chip NFC è tra i più gettonati come indispensabile nel futuro dei dispositivi mobile e la sesta generazione del melafonino dovrebbe includerla con pochi dubbi visto che aprirà a una vasta serie di servizi e di funzionalità esclusive. Le nuove voci arrivano da persone vicine alla produzione. Siamo arrivati alla svolta?

    iphone 5 nfc pagamenti wifi

    E’ la tecnologia del momento, la Near Field Communications è la capacità di comunicazione a breve raggio, favorita da un ricevitore e da un modulo integrato oppure tra due dispositivi con moduli NFC. Ve ne abbiamo parlato in modo abbastanza approfondito in occasione della presentazione dei nuovi Nokia la scorsa estate: in un range di 10 centimetri è possibile il trasferimento dati senza contatto in modo sicuro e protetto. Per quali applicazioni? Come sostitutivo della carta di credito per micropagamenti, per la comunicazione e il riconoscimento di tag, per la sincronizzazione con accessori o ancora per la condivisione e lo sharing.

    E’ una tecnologia già attualmente implementata in smartphone come Samsung sia con sistema operativo Bada sia con Android così come in alcuni modelli di Blackberry di RIM. E forse sarà uno dei capisaldi del prossimo iPhone 5, che dovrebbe debuttare a fine estate/inizio autunno 2012. In realtà se ne parla già da tempo, sin da prima della presentazione di iPhone 4s ossia della quinta generazione dello smartphone Apple. Forse i tempi sono finalmente maturi.

    L’ultima indiscrezione segue quanto affermato l’anno scorso dal quotidiano New York Times, ossia che Apple sta pensando seriamente alla tecnologia NFC per la prossima generazione di iPhone, grazie alla collaborazione col produttore asiatico Qualcomm, soprattutto in merito ai micropagamenti senza fili sicuri e senza contatto. Potrebbe prospettarsi anche una serie di servizi e di funzionalità esclusive con iTunes e con i massimi circuiti come Mastercard. Gli sviluppatori e programmatori impegnati con iOS sarebbero già da tempo al lavoro sulla tecnologia NFC per un’integrazione nativa sul prossimo iPhone 5, che intanto continua a far parlare di sé pur essendo ancora completamente avvolto nella nebbia delle indiscrezioni dato che – come iPad 3 – difficilmente spiffererà qualcosa in anteprima dal lancio. Restiamo in attesa di ulteriori informazioni.

    951

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AppleiPhoneiPodMobileSmartphonenfc
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI