LeBron James maledice il proprio Samsung su Twitter? HTC ne approfitta

LeBron James maledice il proprio Samsung su Twitter? HTC ne approfitta

LeBron James protagonista di un piccolo infortunio social: pur essendo testimonial di Samsung non ha esitato a maledire il proprio smartphone dopo un malfuzionamento

da in HTC, Samsung, Social Media, Twitter
Ultimo aggiornamento:

    LeBron Smartphone Twitter

    LeBron James maledice il proprio smartphone su Twitter, viene ritwittato migliaia di volte e il messaggio è visualizzato non solo dai suoi milioni di follower, ma anche dalla rete intera. Questa storia può avere due possibili retroscena: il primo è che il buon LeBron – semplicemente – ha avuto un problema con il proprio smartphone e ha pensato bene di condividere la frustrazione provata con i suoi tantissimi follower “ll mio cellulare ha appena cancellato tutta la memoria e poi si è riavviato. Una delle peggiori sensazioni che abbia mai avuto in vita mia!!!”. Il fatto è che il campione dell’NBA è uno dei testimonial di Samsung e dunque si è presto associato il telefono citato come fautore del disastro come uno dei modelli del produttore sudcoreano. HTC ha colto la palla al balzo.

    La divisione marketing di HTC USA non se l’è fatta ripetere due volte e ha immediatamente twittato in risposta “Probabilmente il miglior giocatore di basket al mondo necessita del miglior smartphone al mondo”. E da qui la prima teoria complottista: visto che il 26 marzo sarà ufficializzato il nuovo HTC One (HTC One 2 oppure All The New One?) sembra quasi una mossa preparatoria e quasi inevitabile che porterà LeBron a diventare nuovo testimonial del nuovo HTC. D’altra parte il campione era stato già “paparazzato” con un HTC One X durante una parata qualche tempo fa, dunque sarebbe un ritorno all’ovile.

    In realtà sembra difficile e il secondo retroscena è quello più papabile e realistico: semplicemente LeBron ha visto il proprio smartphone ammutinarsi – per colpa del dispositivo o del campione stesso non ci è dato saperlo – e ha twittato la propria rabbia senza pensarci troppo su. HTC ha poi cavalcato l’onda.

    In realtà, LeBron ha poi cancellato il tweet dal proprio profilo, forse dopo aver ricevuto una serie di telefonate minacciose dai sudcoreani… Aspettiamoci novità sul canale sociale di mr. James, magari riceverà presto un Samsung Galaxy S5 da lodare per bene. E per contratto.

    397

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN HTCSamsungSocial MediaTwitter
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI