Jailbreak iOS 8.1.2 per iPhone e iPad: come fare

Jailbreak iOS 8.1.2 per iPhone e iPad: come fare

E' finalmente disponibile l'operazione di jailbreak per dispositivi iOS 8

da in Apple, Guide HiTech, iPad, iPhone, jailbreak, Mobile, Smartphone
Ultimo aggiornamento:

    Jailbreak iPhone e iPad su Mac

    Il jailbreak per iPhone e iPad è un’operazione ormai nota e diffusa per sbloccare il proprio dispositivo iOS in modo tale da avere accesso a funzionalità limitate da Apple per la sicurezza o per semplice scelta di design nello sviluppo del sistema operativo. Nelle prime fasi di un nuovo jailbreak dopo un aggiornamento ufficiale, vengono distribuiti software per macchine Windows e solo dopo settimane è possibile eseguire l’installazione da Mac. Il software PP permette di farlo per iOS 8.1.2.

    Fino a prima che arrivasse il software PP, si poteva effettuare il jailbreak, ossia lo sblocco, di un iPhone, un iPad o un iPod aggiornato a iOS 8.1.2 solamente da PC Windows oppure usando un programma su Mac per virtualizzare il sistema operativo di Microsoft. Il nuovo tool permette invece ogni utente Mac di non dover passare da Windows per sbloccare le funzionalità complete di un dispositivo iOS 8.1.2, aggiornamento software disponibile per iPhone 4s+, iPad 2+ e iPad mini+, gli stessi compatibili con l’aggiornamento iniziale ad iOS 8, ultima versione maggiore del sistema operativo mobile di Apple distribuita insieme a iPhone 6 e iPhone 6 Plus.

    Jailbreak iOS 8

    Ecco come installare il jailbreak su iOS 8.1.2 senza usare un PC Windows e usando un Mac. Innanzitutto, bisogna ripristinare iPhone o iPad a iOS 8.1.2, disattivare la funziona Trova il mio iPhone (potrete riattivarla successivamente) e le altre opzioni di sicurezza, come il blocco schermo con il PIN e dovete, infine, attivare la modalità Aereo. Dopo di che, collegate il dispositivo iOS al Mac via cavo USB e scaricate il software PP dalla pagina ufficiale. Salvatelo pure su desktop. Cliccate due volte sul file “ppjailbreak.dmg” per montare il volume e poi, come suggerito dall’immagine, trascinate il file PP.app nella cartella Applicazioni. Fate doppio cliccate sullo stesso file nella cartella Applicazioni e assicuratevi che il dispositivo connesso tramite cavo USB venga riconosciuto dal sistema.

    Deselezionate la casella pp nell’angolo in basso a sinistra e fate click al centro dello schermo così che si avvia l’installazione del jailbreak. Dopo di che, cliccate sul pulsante nell’angolo in basso a destra della pagina che appare per conferma l’avvio. Quando l’installazione sarà completata, un segno di spunta verde apparirà nella schermata. Il dispositivo verrà automaticamente riavviato e tra le icone nella Home, a conferma che l’installazione è avvenuta con successo, noterete l’app Cydia. Disattivare la modalità Aereo ed entrate proprio in Cydia per concludere la configurazione.

    Jailbreak iPhone

    Perché si sbloccano i dispositivi iOS? Per avere funzionalità in più, alcune più futili (poter aggiungere qualche suoneria) ad altre più produttive come applicazioni di terze parti disponibili in Cydia, il negozio ufficiale di ogni dispositivo iPhone o iPad sbloccato con questa operazione.

    556

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AppleGuide HiTechiPadiPhonejailbreakMobileSmartphone Ultimo aggiornamento: Giovedì 23/06/2016 07:09
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI