Natale 2016

Facebook indicizzerà gli articoli in base al tempo di lettura

Facebook indicizzerà gli articoli in base al tempo di lettura
da in Facebook, Social Media
Ultimo aggiornamento:
    Facebook indicizzerà gli articoli in base al tempo di lettura

    Facebook sta preparando un’importante novità per la sezione Notizie. Rispetto al passato, il social network di Mark Zuckerberg terrà conto anche del tempo trascorso per leggere gli articoli, in modo tale da comprendere nel miglior modo possibile quali proporre o meno all’utente. Andiamo a scoprire in dettaglio, quindi, come Facebook andrà a cambiare il News Feed.

    Dopo aver introdotto all’interno del News Feed gli Instant Articles, ovvero tutti gli articoli che possono essere leggi all’interno dell’app di Facebook, senza dover aprire il browser, adesso il più famoso social network al mondo sta preparando un’altra importante novità.

    Facebook, infatti, analizza il tempo che l’utente spende nella lettura delle storie, nel mentre si è all’interno dell’applicazione. Non solo, ogni volta che si inizia la lettura di un Instant Articles, il social network sottrae al tempo complessivo speso nella lettura anche i tempi di caricamento.

    Questa importante modifica giunge dopo che Facebook ha raccolto un’ampia gamma di feedback giunti dagli utenti. Allo stesso tempo, è stato scoperto che buona parte delle persone non interagiscono con gli articoli contenenti notizie d’attualità gravi o tristi. Tutto ciò, quindi, permette di comprendere il fatto che i like e il numero di condivisioni non siano l’unico strumento con cui misurare l’apprezzamento. Con questa modifica, Facebook comprenderà meglio quali articoli potrebbero interessare di più sulla base di quanti tempo è stato speso nella lettura.

    Il cambiamento, di fatto, riguarda solo i tempi di lettura e non se si tratta di leggere un articolo istantaneo o un articolo nel browser.

    Comprendendo meglio quali articoli potrebbero essere interessanti, in base al tempo speso da parte dell’utente, Facebook offrirà contenuti attuali, non ripetitivi, non provenienti dalla stessa fonte ed aumentare il livello di interazione degli utenti.

    Come è possibile vedere, l’analisi dei tempi di lettura cambierà il News Feed. L’aggiornamento verrà reso disponibile nelle prossime settimane, mentre per quanto riguarda gli amministratori delle Pagine non dovrebbero assistere a notevoli cambiamenti. Infatti, alcune pagine potrebbero notare un aumento nel traffico dati, mentre altre lievi riduzioni.

    386

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FacebookSocial Media

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI