Snapchat lavora ad un dispositivo per la realtà aumentata

Snapchat lavora ad un dispositivo per la realtà aumentata
da in Realtà aumentata, Snapchat, Social Media
Ultimo aggiornamento:
    Snapchat lavora ad un dispositivo per la realtà aumentata

    La realtà aumentata è un mondo che molte aziende aspirano a conquistare e poi a diffondere fra gli utenti. Per ora il cammino è stato piuttosto difficoltoso (ad esempio quello di Google, che ad un certo punto ha dovuto anche momentaneamente interrompere la vendita dei Google Glasses) ma a quanto pare il meglio non è stato ancora visto, da quanto si evince.

    E a quanto pare la realtà aumentata sarebbe anche nei piani di Snapchat, il noto social diffuso soprattutto fra i più giovani, che secondo indiscrezioni di queste ultime ore starebbe lavorando ad un dispositivo in grado di poter sfruttare proprio la realtà aumentata (e che potrebbe ricordare molto i Google Glasses). Indiscrezioni che sarebbero montate soprattutto perché, più di recente, Snapchat ha aderito al gruppo Special Interest Bluetooth.

    Aver aderito a questo gruppo farebbe propendere per l’ipotesi secondo cui Snapchat starebbe davvero cercando di creare un proprio dispositivo. Voci, queste ultime, che non trovano origine certamente negli ultimi tempi ma che sono iniziate a circolare circa due anni fa, quando Snapchat acquisì le cuffie AR Labs prodotte da Vengeance Labs, anche se poi, a quanto pare, il progetto si arenò.

    Oltre all’ipotesi che Snapchat possa creare un suo dispositivo per la realtà aumentata, qualcun altro pensa che il social possa invece avere maggiore interesse a produrre le proprie applicazioni AR.

    E al di là del fatto di riuscire a capire davvero quali possano essere i piani, ciò che apparirebbe piuttosto evidente è che Snapchat voglia comunque sfruttare la realtà aumentata.

    293

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Realtà aumentataSnapchatSocial Media
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI