Natale 2016

Facebook Messenger, supporto PayPal per i pagamenti

Facebook Messenger, supporto PayPal per i pagamenti
da in Facebook, Social Media
Ultimo aggiornamento:
    Facebook Messenger, supporto PayPal per i pagamenti

    Facebook Messenger ha introdotto il supporto PayPal, con l’obiettivo di offrire agli utenti la possibilità di effettuare acquisti direttamente in chat. In precedenza, Messenger accettava transazioni con il solo utilizzo di carte di credito, ma l’arrivo dei pagamenti via PayPal permetterà di aquistare via Facebook Messenger in totale sicurezza. Scopriamo come utilizzare PayPal all’interno di Messenger, la popolare app di messaggistica istantanea del social network di Mark Zuckerberg.

    Dopo una lunga attesa, Facebook Messenger ha finalmente introdotto il supporto ufficiale a PayPal. Da ora in poi, gli utenti potranno utilizzare i servizi offerti da PayPal per effettuare transazioni, senza dover inserire alcun dato della carta di credito. In aggiunta ai pagamenti, gli utenti possono permettere a PayPal di inviare notifiche in caso di transazioni recentemente effettuate.

    Questa novità dimostra ancora una volta la volontà di Facebook di trasformare Messenger in una piattaforma polifunzionale. L’anima di app di messaggistica istantanea sembra lasciare parzialmente il posto alle funzioni offerte tradizionalmente da un sito web e-commerce.

    Pagamenti Messenger via PayPal

    Se da un lato Facebook Messenger amplia il bagaglio di funzioni per gli utenti, dall’altro PayPal potrebbe beneficiare di questo accordo e amplicare i suoi servizi e il numero di utenti.

    Nel frattempo, Facebook sta lavorando anche con altre aziende, tra cui Visa, MasterCard, American Express e Stripe, con l’obiettivo di supportare un numero crescente di piattaforme di pagamento.

    La possibilità di inviare pagamenti su Facebook Messenger via PayPal è, per il momento, disponibile solo per gli utenti americani e non è ancora stato reso noto se tutto ciò verrà, prima o poi, rilasciato a livello globale. Fatto sta che Facebook amplia ulteriormente Messenger e la rende sempre più una piattaforma semi-indipendente.

    369

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FacebookSocial Media

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI