NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Samsung Galaxy S8, benchmark: molto più potente di iPhone

Samsung Galaxy S8, benchmark: molto più potente di iPhone
da in Samsung Galaxy S8, Smartphone
Ultimo aggiornamento:
    Samsung Galaxy S8, benchmark: molto più potente di iPhone

    I primi test di benchmark riferiti a Samsung Galaxy S8 e Samsung Galaxy S8 Plus ancora non ufficiali riferiscono di una potenza davvero devastante, molto più spinta dei primatisti del settore come iPhone 7 e iPhone 7 Plus. La coppia di cellulari intelligenti attesa per il prossimo 29 marzo è infatti apparsa nel database dei test AnTuTu raggiungendo lo stratosferico risultato di 205.284 punti ben oltre quanto messo in mostra finora dal primatista, 7 Plus di Apple, che avva raggiunto i 181.807 e anni luce davanti al primo Android in classifica che è OnePlus 3T, fermo a un comunque buon punteggio di 164.423. Merito naturalmente del nuovo SoC Snapdragon 835, che Qualcomm ha concesso in esclusiva proprio a Samsung per S8 e S8 Plus e a una Ram che dovrebbe esser di circa 4 o 6GB. Scopriamone di più.

    La nuova tornata di rumors si accompagna peraltro anche a quella sui prezzi dato che Samsung Galaxy S8 e S8 Plus potrebbero piazzarsi a un costo rispettivamente di 799 e 899 euro di partenza secondo il tipster di Twitter @evleaks che ha anche fatto per la prima volta riferimento all’accessorio DeX, la tanto rumoreggiata dock per trasformare lo smartphone in un PC. Ebbene, avrebbe un prezzo di circa 150 euro. Ma di cosa stiamo parlando?

    Le recenti voci su Samsung Galaxy S8 parlano di una possibile funzionalità software che potrebbe essere definita come “stile-Continuum” di Microsoft ossia per trasformare lo smartphone in un computer grazie al collegamento con apposite periferiche come monitor, tastiera e mouse per spremere al meglio le enormi potenzialità che questi dispositivi nascondono. Che il prossimo flagship della società sudcoreana debba fare più che bene è ormai noto dopo il flop di Note 7: si partirà dall’ottimo feedback di Galaxy S7 e dalle ferite leccate per un modello moderno, elegante, potente e, inevitabilmente, sicuro. Come si potrà sfruttare questa particolarità software? È sopraggiunta dal web l’immagine che possiamo ammirare qui sopra e che mostra proprio quello che viene definita come Samsung Desktop Experience illustrando il collegamento dello smartphone con periferiche come monitor, tastiera e mouse per un’esperienza superiore e più profonda.

    Il risultato è quello di un PC davvero molto prestante – grazie all’hardware dei cellulari moderni – che può praticamente portare a termine tutto ciò che normalmente si potrebbe ottenere con un computer di medio range. La parola d’ordine sarebbe “Multitasking” che già sul cellulare è possibile, ma che con uno schermo più grande e con strumenti più comodi per selezione e digitazione aprirebbe a orizzonti del tutto nuovi.

    Per tutte le altre informazioni su Samsung Galaxy S8 vi invitiamo a leggere il nostro post riepilogativo con voci e rumors completi.

    497

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Samsung Galaxy S8Smartphone
    PIÙ POPOLARI