Occhiali Snapchat Spectables ora subacquei per l’estate

Gli occhiali di Snapchat chiamati Spectables diventano Seaseeker e possono immergersi sottacqua per immortalare il mondo sottomarino

da , il

    Occhiali Snapchat Spectables ora subacquei per l’estate

    Gli occhiali di Snapchat alias Spectacles ora anche subacquei per l’estate 2017: il gadget ufficializzato l’anno scorso si aggiorna nella forma e nella sostanza aprendosi a un uso più universale, addirittura temerario e incurante dei pericoli dell’umidità e delle immersioni. Di cosa stiamo parlando? Di quei visori che più che per fruire di contenuti come quelli VR o AR li producono scattando foto e girando mini video, di quelli caratteristici sul social network del mordi e fuggi. Scopriamone di più dopo la continuazione. Qui sopra una prima foto, dopo il salto un video.

    Grazie alla partnership con la compagnia navale Royal Caribbean, la nuova generazione di Spectacles è ora in grado di andare sotto acqua. Questo modello si chiama SeaSeeker e ha come obiettivo quello di girare video in soggettiva sotto la superficie dell’acqua. Resistono fino a 45 metri di profondità per 30 minuti.

    Un gadget prototipale

    Questo gadget ha una natura quasi prototipale, per ora sono stati forniti in dotazione alla biologa marina Gabriela Nava e il fotografo Roberto Ochoa, poi – probabilmente – saranno forniti come accessorio a bordo delle navi della Royal Caribbean.

    Cosa sono Spectacles

    I nuovi Snapchat Spectacles, gli smart glasses della famosa app di messaggistica, sono realtà. Dopo innumerevoli indiscrezioni che risalgono anche al 2014, gli occhiali smart di Snapchat verranno resi disponibili in autunno e permetteranno di registrare video da 10 secondi, da poter poi condividere. Andiamo alla scoperta degli occhiali Spectacles e i motivi per cui potrebbero rappresentare un punto di forza per l’app di messaggistica.

    Negli scorsi mesi si sono rincorsi rumors su un progetto di smart glass targato Snapchat, soprattutto dopo l’acquisizione di Vergence Labs nel 2014. Non solo, i dubbi sono giunti dopo che il nome dell’azienda è passato da Snapchat Inc. a Snap Inc. e sui cartelloni pubblicitari è apparso il classico fantasmino con occhi simili a piccole telecamere.

    I dubbi e le indiscrezioni sono state confermate da un video promozionale pubblicato accidentalmente su YouTube. In un primo momento, Snapchat ha rimosso il filmato dalla piattaforma, ma alla fine ha confermato l’esistenza dei nuovi occhiali smart Spectacles e rilasciato nuovamente il video.

    Gli Spectacles permetteranno di registrare clip di 10 secondi e saranno disponibili a partire da quest’autunno al prezzo di 130 dollari. La taglia è unica, mentre i colori disponibili saranno nero, blu e corallo. All’interno degli occhiali smart troviamo una telecamera posta sulla cerniera con una lente con angolo di 115 gradi. Questo livello di ampiezza è molto simile a quello dell’occhio umano, in modo tale da rendere i video ancor più coinvolgenti e in prima persona.

    Attraverso l’utilizzo degli Snapchat Spectacles è possibile avere entrambi le mani libere e non è più necessario tenere in mano lo smartphone. Una volta realizzati i video, quest’ultimi potranno essere inviati al proprio smartphone in modo completamente wireless.