Pokemon Go: trucco per lanci sempre eccellenti

Un pratico espediente per far sì che ogni lancio delle sfere verso il Pokemon da catturare garantisca sempre il massimo bonus

da , il

    Pokemon Go: trucco per lanci sempre eccellenti

    Forse non tutti sanno che c’è un trucco per lanci sempre eccellenti in Pokemon Go e uno dei primi ad averlo diffuso sul web è stato uno degli allenatori più seguiti su YouTube, quel Prodigies Nations che è stato uno dei pionieri ad aver raggiunto il livello 40 che è anche quello più alto ottenibile attualmente. Con un video che ha già raccolto innumerevoli visualizzazioni (vedi sotto), viene spiegata la tecnica.

    Perché proprio di tecnica si tratta, per poter andare a ottnere il maggiore bonus possibile quando si prova a catturare un mostriciattolo e salire così più velocemente di livello. Soprattutto durante gli eventi nei quali, ad esempio, si raddoppia la quantità di punti esperienza. Ma usato tutti i giorni rende più efficiente la routine di cattura.

    Che la palla curva porti un piccolo bonus ormai è certo, che si riesca nella cattura al primo colpo è una novità arrivata a inizio anno, ma ottenere un bonus per il lancio eccellente in Pokemon Go, ebbene, questo è dal debutto che è presente. C’è un modo per ottenerlo con più facilità.

    Che cos’è un lancio eccellente in Pokemon Go

    Il lancio eccellente in Pokemon Go è ottenibile quando si va a colpire il cerchio di cattura che appare sul Pokemon che abbiamo davanti mentre è nel suo diametro più piccolo. Questo cerchio si accresce e decresce senza sosta, ma c’è un momento preciso nel quale è possibile “bloccarlo”.

    Come ottenere in modo facile un lancio eccellente in Pokemon Go

    Come mostrato nel video qui sopra, per ottenere in modo più facile un lancio eccellente non bisogna “armare” la sfera dunque si deve lasciare il dito staccato dallo schermo. Quando il Pokemon inizierà la sua animazione d’attacco, si dovrà dunque toccare la sfera, farle fare due giri e lanciare poco prima che l’animazione finisca.

    La ball andrà così a colpire il cerchio di cattura non appena riappare ed è nel suo diametro più piccolo. Tutto sta nel ritmo, oltre che nell’abilità di far atterrare la sfera esattamente nel cerchio anche a seconda della distanza dal giocatore. Molti Pokemon, tra i quali i leggendari, Dragonite o Charizard, ad esempio, sono più lontani e un buon allenamento si può ottenere con Zubat.