Robot Tetsujin gigante

La costruzione dell’imponente Robot Tetsujin è terminata. Il colosso alto quasi venti metri (diciotto metri per la precisione) conosciuto anche come Gigantor è stato terminato qualche giorno fa e svelato in un parco a Kobe. Tetsujin 28-go alias Gigantor è diventato così il più grosso robot-statua del Giappone visto che il precedente, quello che rappresentava […]

Pubblicato da Diego Barbera Sabato 3 ottobre 2009

La costruzione dell’imponente Robot Tetsujin è terminata. Il colosso alto quasi venti metri (diciotto metri per la precisione) conosciuto anche come Gigantor è stato terminato qualche giorno fa e svelato in un parco a Kobe.

Tetsujin 28-go alias Gigantor è diventato così il più grosso robot-statua del Giappone visto che il precedente, quello che rappresentava Gundam è stato smantellato. Il colosso è stato eretto al Wakamatsu Park di Nagata Ward a Kobe e sarà svelato ufficialmente domenica 4 Ottobre. Il sito Mainichi Daily News ne ha mostrato le immagini in anteprima.
 
Tetsujin 28-go è il simbolo del rimodernamento dell’area residenziale dove sorge. Già, intanto per l’erezione del massiccio e bombato robot sono stati spesi qualcosa come 135 milioni di Yen ossia circa 1 milione di euro. Il disegnatore Mitsuteru Yokoyama era nato proprio a Kobe funestata nel 1995 da un tremendo terremoto che solo ora vede i primi sussulti di rinascita con l’80 per cento della popolazione ritornata in città e un commercio nuovamente fiorente.
 

 
Intanto sta per sorgere il Robot Taekwon V di 110 metri in Corea