Goggles: ricerca visuale by Google

Goggles: ricerca visuale by Google, una nuova interessantissima applicazione offerta da Mountain View per cercare informazioni a partire da foto e non da prodotti

Pubblicato da redazione tecnocino Giovedì 10 dicembre 2009

Goggles è il nuovo strumento killer presentato da Marissa Mayer di Google. Mountain View ci ha lavorato per quasi due anni e ora è pronto a rilasciare questo strumento che sarà disponibile per gli smartphone con sistema operativo Android. Si tratta di un tool per la ricerca visuale.
 
Grazie a Google Goggles non è più la parola al centro dell’attenzione ma un’immagine che può essere ricavata utilizzando la fotocamera integrata dei cellulari come se fossero occhiali sul mondo, il chip GPS per la geolocalizzazione e la connessione dati per lo scambio di informazioni.

Google Goggles, può così indentificare ad esempio un libro offrendo recensioni o indicazioni per librerie vicine, una locandina cinematografica offrendo orari, prezzi e proiezioni oppure un monumento per ottenere tutto ciò che si può desiderare. Non è la prima ricerca visuale, ma potrebbe essere la più performante.
 
Cambia così il concetto stesso di query e Google si impegna in un servizio più elaborato e raffinato perché passa prima dall’interpretazione e poi dal risultato. Si mormora che entro breve Goggles arriverà anche sulle altre piattaforme a partire proprio dall’iPhone.