iOS 12 Beta pubblica: come installarla su iPhone o su iPad

iOS 12 Beta Pubblica è pronto da installare su iPhone o iPad, come fare? Scopriamo insieme la procedura da portare a termine per provare la nuova versione del sistema operativo mobile di Apple con una guida passo a passo molto semplice e aperta a tutti. Occhio però: si tratta non di iOS 12 ufficiale e […]

Pubblicato da Diego Barbera Mercoledì 27 giugno 2018

iOS 12 Beta pubblica: come installarla su iPhone o su iPad

iOS 12 Beta Pubblica è pronto da installare su iPhone o iPad, come fare? Scopriamo insieme la procedura da portare a termine per provare la nuova versione del sistema operativo mobile di Apple con una guida passo a passo molto semplice e aperta a tutti. Occhio però: si tratta non di iOS 12 ufficiale e definitivo, ma di una versione tecnicamente per sviluppatori o per testare le novità. Dunque, se non siete in modo particolare avvezzi ai rudimenti informatici vi sconsigliamo di procedere oltre. Se siete curiosi e coraggiosi, allora, trovate tutto dopo la continuazione.

iOS 12, tutte le novità, così come tutte le versioni preliminari del sistema operativo di Apple, ha visto numerosi passaggi nella fase di sviluppo e in alcuni di essi c’è la possibilità di provare il nuovo sistema operativo in stato ancora embrionale. La versione pubblica è quella tra le più stabili, si potrebbe quasi definire semi-definitiva ed è la più simile a quella che poi sarà diffusa come aggiornamento.

Terminate le dovute premesse, scendiamo nel dettaglio della procedura da seguire.

Su quali dispositivi si può installare iOS 12 Beta Pubblica

iPhone 5S

Altra informazione necessaria è quella di scoprire se il nostro dispositivo può o meno aggiornarsi a iOS 12 Beta pubblica. La lista include tutti i modelli da iPhone 5s a iPhone X dunque i vari SE, 6, 6s, 6s Plus, 7, 7 Plus, 8 e 8 Plus, gli iPad mini 2, 3 e 4, Air e Air 2, Pro 9,7, 10.5 e 12,9 di prima e seconda generazione e iPod Touch di sesta generazione.

Fai il backup preventivo

iTunes iOS

Non c’è aggiornamento che tenga senza un bel corposo e necessario backup del dispositivo interessato. Sia esso iPhone oppure iPad poco importa. Perché farlo? Perché basta un piccolo errore sia da parte dell’utente (soprattutto se inesperto) sia da parte della procedura stessa (in questo caso involontario), per veri e propri disastri. Con la possibilità di ripristinare tutto come era prima si vivranno sonni più tranquilli.

Come fare il backup di un dispositivo Apple? Da iTunes. Si dovrà collegarlo al computer Mac oppure Windows con sopra installata l’ultima versione del programma e dall’opzione Effettua backup e ripristina manualmente si dovrà selezionare Effettua backup adesso. Ricordatevi di spuntare la casella Codifica Backup per salvare credenziali e dati di accesso a Salute e HomeKit.

In alternativa, si può usare iCloud. In questo caso bisogna passare da Impostazioni > iCloud e Backup iCloud scegliendo Esegui Backup Adesso.

Come aggiornare a iOS 12 Beta pubblica

Beta Program Apple

Terminato il backup, non resta che passare all’aggiornamento vero e proprio alla versione beta pubblica di iOS 12. La procedura non è complicata. Il primo passaggio è quello di recarvi sulla pagina di servizio beta.apple.com. dopodiché, ecco i passaggi:

  • Da Sign-in in alto a destra si dovrà accedere con la Apple ID
  • Cerca la voce Enroll Your Device a sinistra e seleziona il tuo dispositivo iOS
  • Clicca su Download Profile
  • Clicca su Cosenti e procedi con l’installazione
  • Inserisci il codice di sicurezza e lascia che la procedura vada da sé
  • Dopo che il dispositivo si è riavviato vai su Generali e Aggiornamento Software e installa la nuova versione.

Tutto qui, niente di così complicato, basta solo un po’ di pazienza e si avrà il nuovo iOS 12 Beta pubblica su iPhone o iPad.