Huawei P20: recensione, prezzo e scheda tecnica del top di gamma

La nostra recensione completa di Huawei P20 che è protagonista del test di oggi: analizziamo il top di gamma con tutte le info su design, scheda tecnica, caratteristiche, funzionalità, fotocamera e pro&contro

Pubblicato da Diego Barbera Venerdì 27 luglio 2018

Huawei P20: recensione, prezzo e scheda tecnica del top di gamma

Huawei P20 è il protagonista della nostra recensione di oggi. Lo smartphone top di gamma, presentato dalla società cinese la scorsa primavera, è stato nelle nostre mani per un uso intensivo nelle ultime settimane, in cui abbiamo messo sotto stress e performance di questo cellulare intelligente, che si posiziona quali gradino sotto il fratello maggiore Huawei p20 Pro. Come si è comportato? Quali sono i suoi punti di forza e di debolezza? Scopriamolo nella nostra recensione.

Come al solito nella nostra recensione di Huawei p20 andremo a raccontare contenuto la confezione d’acquisto e ci concentreremo sul design e sulle specifiche dell’estetica. Passeremo lo sguardo sulle caratteristiche hardware della scheda tecnica, ci soffermeremo sul software e sulle funzionalità dalla fotocamera all’interfaccia. Termineremo il tutto con i pro e contro che tirano le fila del discorso.

Huawei P20 confezione d’acquisto e design

Huawei P20

Nonostante possa apparire come uno smartphone dal grip poco sicuro, in realtà Huawei p20 conferisce una presa piuttosto confortevole e rispetto al fratello maggiore p20 Pro anche più maneggevole. Il design dello smartphone vede un frame in metallo, vetro protettivo sul retro mentre il fronte presenta uno schermo che occupa buona parte dell’ingombro, con l’ormai noto notch.

I pulsanti fisici di accensione e spegnimento e del volume sono sul lato destro, la fotocamera doppio sensore orientata verticalmente con sotto il flash è nello spigolo in alto a sinistra sul retro. È utile sottolineare che Huawei p20 non è waterproof dunque non si può immergere in acqua e non è resistente a polvere e altri elementi simili.

In confezione d’acquisto: alimentatore 5V/4.5A, cavo USB/USB-C e auricolari.

Huawei P20 scheda tecnica

Huawei P20

La scheda tecnica di Huawei P20 è di alto range, grazie al ben noto processore proprietario Kirin 970 octa Core da 2.4 Gigahertz con chip dedicato l’intelligenza artificiale. Sono 4 i gigabyte di ram e 128 quelli di memoria interna che purtroppo non sono espandibili. P20 è un dispositivo dual sim, ci sono gli speaker posizionati in basso ai lati dell’ingresso USB type-c ma non c’è il jack da 3,5 mm.

Qui sotto lo schema con la scheda tecnica completa.

TELEFONOHUAWEI P20
Prezzo679 euro
ProcessoreSoC Kirin 970 octa core
Memoria 4GB Ram e 64GB di memoria storage
Sistema operativo Android 8.1 Oreo con interfaccia EMUI 8.1
Fotocamera principale dual camera con sensore da 12 megapixel f/1.8 e sensore da 20 megapixel f/1.6 monocromatico, stabilizzazione ottica OIS e flash LED
Fotocamera frontale 24 megapixel
Display da 5.9″ Full HD+ a risoluzione 1080 x 2240 pixel
Moduli GPS, Wi-Fi, LTE Cat. 18, MIMO, Bluetooth e NFC
Batteria 3400 mAh

Huawei P20 funzionalità e software

Huawei P20

Fuori dalla scatola, Huawei p20 si offre con il sistema operativo Android 8.1 Oreo con la ben nota interfaccia Emui 8.1 che vi abbiamo raccontato nella recensione di p20 Pro. Come noto, è un interfaccia abbastanza pesante, che divide le coscienze tra chi la ama per la sua completezza e ricchezza e chi invece non la regge per gli stessi motivi.

Ritroviamo però tutte le funzioni molto comode, tra le quali quelle per tarare la temperatura del colore dello schermo, che pur non essendo amoled come p20 pro è comunque di buona qualità e offre una leggibilità ideale in qualsiasi condizione.

Non ci si può che soffermare soprattutto sulla fotocamera, visto che p20 Pro è senza dubbio il miglior fotofonino mai visto fino a ora. Ebbene p20, è davvero molto buonoa, però naturalmente non può raggiungere il livello del fratello maggiore. Siamo di fronte a un’ottima ottica con sensore doppio, con zoom ibrido, una messa a fuoco laser precisa e veloce con il supporto intelligenza artificiale che migliora giorno dopo giorno.

Forse in quanto ancora fresca la prova di P20 Pro, ma le prestazioni notturne non sono così stupefacenti anzi, stanno dietro non soltanto a lui ma anche a diversi altri top di gamma concorrenti diretti di altre società. Video molto buoni però solo a risoluzione full HD visto che sono stabilizzati, mentre un po’ deludenti in 4K e altrettanto sottotono la fotocamera frontale per selfie.

La batteria arriva fino a fine giornata senza alcun problema.

Huawei P20 pro e contro

Terminiamo con i pro e contro di Huawei p20.

PRO: dimensioni ideali, processore veloce, intelligenza artificiale, fotocamera di alto livello, batteria duratura, display.

CONTRO: memoria interna non espandibile, non c’è il jack audio, fotocamera frontale non entusiasmante e video 4K così così.

In definitiva, Huawei P20 è un ottimo smartphone top di gamma, che attualmente si può trovare a un prezzo di circa €480 online, per un rapporto con una qualità a tutto vantaggio del consumatore. Tuttavia, con €200 in più si può fare il salto di qualità definitivo con p20 Pro, che offre un’esperienza molto più appagante sotto tutti i punti di vista.

Huawei P20 Dual SIM 4G 128GB Black - Smartphones (14.7 cm (5.8"), 128 GB, 20 MP, Android, 8.1 Oreo + EMUI 8.1, Black)