Instagram, debutta la scorciatoia per le emoji

Le emoji su Instagram sono disponibili tramite scorciatoia. Questa novità, attesa da tempo, debutta ufficialmente su tutti i dispositivi che supportano l'app come iPhone e Android

Pubblicato da Alberto Marini Lunedì 10 settembre 2018

Instagram, debutta la scorciatoia per le emoji

Il famoso social network Instagram ha introdotto ufficialmente una nuova scorciatoia per le emoji personalizzate, ovvero le emoji più usate da ogni utente. La novità rilasciata da Instagram appare direttamente sopra la tastiera non appena si inizia a commentare un post. Non resta che scoprire come attivare questa funzione attesa da tempo.

Una nuova barra per le emoji è arrivata su Instagram. La nuova funzionalità, già attiva come parte di un aggiornamento dell’app per Android e iOS, era già stata sottoposta a fase di test durante il mese di maggio di quest’anno.

Emoji a portata di mano su Instagram

L’annuncio del debutto della scorciatoia per le emoji rappresenta un’importante novità per l’intera comunità. Instagram si è appoggiata al social network Twitter. All’interno del tweet è possibile leggere la seguente scritta: “quella sensazione quando le tue emoji preferite sono proprio di fronte a te

In particolare, la nuova barra delle emoji non verrà mostrate in altre aree in cui si utilizza la tastiera. Tuttavia, la scelta di adottare scorciatoie per le emoji rappresenta un importante punto di forza visto che gli utenti commentano foto e video utilizzando, quasi sempre, le faccine, alias emoji.

Così facendo, quindi, gli utenti saranno in grado di ridurre il tempo necessario per pubblicare un commento.

Al tempo stesso, nelle ultime settimane, il social network ha introdotto anche la possibilità reagire alle Storie con le emoji, oppure visualizzare quando gli amici sono disponibli online.

Questa continua evoluzione di Instagram dimostra, ancora una volta, l’attenzione posta dagli sviluppatori. L’app acquisita da Facebook qualche anno fa, sta crescendo notevolmente, sia in termini di utenza che funzionalità.

Ricordiamo, infine, che la nuova funzionalità è già sbarcata anche in Italia e per utilizzarla basta aggiornare l’app su iOS e Android all’ultima versione.