Smartphone LG con 16 sensori per la fotocamera in lavorazione?

LG starebbe preparando uno speciale smartphone con ben sedici sensori per la fotocamera sul retro in grado di scattare tutti insieme diverse foto o di combinare tutte le informazioni insieme. I dettagli.

Pubblicato da Diego Barbera Mercoledì 28 novembre 2018

Smartphone LG con 16 sensori per la fotocamera in lavorazione?

16 sensori per la fotocamera digitale su uno smartphone sono follia pura? Le fotocamere a doppio sensore sono state prontamente sostituite da quelle con triplice sensore grazie a Huawei P20 Pro per arrivare a quelle a quadruplo occhio questa volta grazie a Samsung e al suo Galaxy A9 di ultima generazione. E mentre viene già promesso un Nokia PureView che potrebbe avere cinque se non anche sei sensori ecco che scende prepotentemente in campo LG con il rumor che riguarda nientemeno che sedici sensori sul retro per prestazioni fotografiche e per potenzialità tutte da scoprire e da esprimere. Scopriamone di più.

Sembra dunque in lavorazione uno smartphone LG con fotocamera digitale con ben 16 sensori che potrebbe debuttare nel corso dei prossimi mesi, di sicuro non prima di un anno, con diverse soluzioni software e funzionalità molto interessanti. Sono infatti sopraggiunte le immagini di brevetti che sembrano mostrare la diversa possibilità di posizionamento dei sensori e – in seconda battuta – anche sulle funzionalità che si possono mettere in pratica.

Che cosa si fa con 16 sensori

La domanda che emerge subito è naturalmente: cosa diavolo uno smartphone se ne fa di 16 sensori per la fotocamera digitale sul retro? E la risposta è che si possono aumentare in modo considerevole le informazioni che vengono raccolte così da comporre immagini davveromolto ricche e dettagliate, come mai prima d’ora è stato possibile.

Oltre ai marchi per i possibili cellulari pieghevoli, LG ha dunque depositato alcuni brevetti per queste fotocamere digitali composite con fino a 16 sensori. Il brevetto è stato depositato presso gli uffici di United States Patent and Trademark Office (USPTO) ed è stato scovato dagli americani di LetsGoDigital, che l’hanno dunque diffuso al pubblico.

Tra le varie funzioni c’è quella di uno scatto contemporaneo di tutti e sedici i sensori, ognuno con una caratteristica diversa come apertura, profondità di campo, zoom, effetto e sfumature cromatiche, sia per scegliere l’immagine che piace di più sia per mescolarle insieme. Inoltre, sarà più semplice agire sulla foto con questa ricchezza di particolari e di informazioni per immagini davvero suggestive.

In realtà, c’è già una fotocamera con sedici lenti e sensori ed è chiamata Light L16 in grado di scattare immagini a 52 megapixel dall’ampia possibilità di manipolazione.