Sul dark web è possibile sapere tutto quello che sanno di te: verifica subito

Una grande azienda ha reso disponibile e gratuito un nuovo strumento per aiutare gli utenti a proteggere i propri dati personali.

Ultimamente istituzioni e associazioni hanno fatto un grande lavoro per rendere i cittadini sempre più consapevoli dei rischi che possono correre quando navigano sul web. Protezione dei dati, attenzione alle truffe e importanza della privacy sono ormai temi di cui tutti abbiamo sentito parlare.

sul dark web ci sono molte delle nostre informazioni
Il dark web è una sezione della rete a cui è difficile accedere e in cui avvengono molte attività poco lecite – tecnocino.it

E se da una parte c’è chi non sembra essere minimamente interessato da questi argomenti e continua a navigare senza la minima precauzione, seminando dati a destra e manca, dall’altra ci sono molte persone preoccupate per la presenza online di così tante informazioni personali.

E quel che è peggio è che in molti casi non si può neanche fare nulla per contrastare questo fenomeno di diffusione dei dati. Negli ultimi anni sono nati molti servizi che aiutano gli utenti a cancellare le tracce che lasciano in giro per il web. Questi, però, non sempre sono del tutto efficaci, ma soprattutto non riescono ad individuare i dati finiti in una parte precisa della rete: il dark web. Per fortuna, ora qualcosa comincia a muoversi anche da questo punto di vista.

Google aiuta gli utenti a proteggersi dalle minacce del dark web

Il dark web è una parte nascosta e criptata di Internet, accessibile solo attraverso software specifici. È noto per essere un luogo in cui si svolgono diverse attività illegali, tra cui proprio il commercio di informazioni sensibili. Qui, i criminali informatici possono acquistare e vendere dati personali, compresi nomi, indirizzi, numeri di telefono, nomi utente e password rubate.

google offre uno strumento per individuare dati personali sul dark web
Grazie a Google ora è possibile avere un’idea delle informazioni personali conservate illegalmente – tecnocino.it

Google, uno dei giganti del mondo digitale, ha introdotto una funzione che potrebbe aiutare gli utenti a proteggersi meglio da queste minacce. Si tratta del “Report del dark web”, uno strumento che consente a un utente di verificare quante e quali informazioni personali che lo riguardano siano finite sul dark web. Questa funzione, precedentemente riservata agli abbonati di Google One, è ora disponibile gratuitamente per gli utenti di Gmail e Android.

Il “Report del dark web” di Google funziona come un detective digitale. Utilizzando sofisticati algoritmi e monitorando costantemente il dark web, Google ricerca e raccoglie informazioni su te e la tua identità digitale. Una volta completata la scansione, Google fornirà un rapporto completo che elenca tutte le informazioni che ha trovato e su quali siti web sono state pubblicate.

Per ricevere il “Report del dark web” con Google, basta seguire pochi semplici passaggi. Dopo aver aperto l’app di Google sul proprio dispositivo Android, è necessario cliccare sull’icona dell’account menu nell’angolo in alto a destra. Qui bisognerà andare sulla sezione Google One e, al suo interno, si troverà l’opzione “Report del dark web” tra le prime voci. Basta cliccare e lasciare che Google faccia il resto.

Gestione cookie