Le mega ville dei padroni dell’hitech

Le mega ville dei padroni dell’hitech

Ecco le ville dei padroni hitech mondiali da Bill Gates a Michael Dell, da Eric Schmidt a Larry Page tutte le tenute più tecnologiche e lussuose

da in Apple, Google, Social Media, steve-ballmer
Ultimo aggiornamento:

    Il crimine non paga, l’hitech sì: la dimostrazione è nello spaventoso patrimonio accumulato in una manciata d’anni dai pionieri di determinate tecnologie o dei portali web più popolati e cliccati. Come simbolo di ricchiezza, questi magnati vivono in ville d’extralusso. Scopriamole.

    I padroni dell’hitech presi in considerazione in questa curiosa galleria, rispondono al nome di Larry Page (Google), Bill Gates (in pensione, Microsoft), Michael Dell (Dell), Larry Ellison (Oracle) e Eric Schmidt (Google).

    Iniziamo con Larry Ellison, capo esecutivo di Oracle che nel 2005 ha acquistato una “mansion” da 25 milioni di dollari con un giardino giapponese koi pond e immancabile lagetto, una tea house e una serie di rifiniture (500 cigliegi e 5000 tonnellate di pietre di varia misura) che hanno trasformato il suo rifugio in una casa nipponica doc.

    Michael Dell – presidente dell’omonima società – ha speso 18 milioni di dollari per la più cara villa mai costruita in Texas su un terreno di 3.000 metri quadrati con otto camere da letto, sala conferenze, piscina interna e esterna, vista sul lago Austin.

    Eric Schmidt di Google si è accontentato di 3.5 milioni di dollari per assicurarsi l’ex residenza di… Ellen DeGeneres e Portia Di Rossi

    Larry Page, uno dei fondatori di Google ha costruito la sua villa un lotto per volta, compando di anno in anno terreni e proprietà adiacenti; insomma uno sviluppo modulare. Passiamo a Bill Gates che ovviamente ha speso più di tutti per la sua gigantesca casa conosciuta come Xanadu 2.0 appoggiata su un’area di 6.000 metri quadrati con un costo di 147 milioni e mezzo di dollari. All’interno una dotazione tecnologica all’ultimo grido: gli ospiti possono impostare temperatura e illuminazione dei propri spazi a piacere attraverso spille hitech indossabili che comunicano con i sensori. Vietato ogni oggetto Apple!

    378

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AppleGoogleSocial Mediasteve-ballmer
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI