Google Flight prende finalmente il volo

Google Flight prende finalmente il volo

Google Flight accoglie anche la possibilità di prenotare voli direttamente dal servizio, per ora solo americano, ecco come funziona

da in Google, Internet, mountain-view, Social Media
Ultimo aggiornamento:

    google flights decolla

    Si è fatto un gran parlare di Google Flights ma nella pratica si è ancora potuto sfruttare ben poco dell’innovativo servizio di “agenzia di viaggi 2.0″ offerto da Mountain View. Almeno finora visto che il colosso americano passa da un semplice servizio dedicato alle informazioni su voli e coincidenze alla capacità effettivamente di prenotare tratte al prezzo più conveniente. Si sfrutta ovviamente il motore di ricerca di Google andando a completare e a soddisfare le richieste degli utenti con semplici e precisi filtri.

    Google Flights ha debuttato lo scorso settembre andando a fornire un servizio per il momento dedicato unicamente al mercato americano per contrastare Bing di Microsoft che si era mosso già in questa direzione da diverso tempo e con un buon riscontro in patria.

    Le tecnologie e il software erano stati acquistati e non creati da zero con l’investimento di 700 milioni di dollari per rilevare ITA Software. Per il momento Google Flights rimane confinato al mercato americano, ma c’è da sperare un prossimo arrivo in Italia visto che la localizzazione del servizio è già disponibile in 11 lingue.

    Sembra che questo progetto abbia tutte le carte in regola per fare bene, d’altra parte va a inserirsi in un mercato sì saturo, ma nel quale gli utenti sperimentano maggiormente dato che si è sempre alla ricerca del miglior prezzo e dunque si è sempre ben accetti a scoprire nuove realtà. Sarà integrato presto in Google+?

    311

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GoogleInternetmountain-viewSocial Media Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:26
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI