Facebook backup foto: perché disattivarlo e come fare

Disattivare Facebook backup foto, guida completa iPhone e Android per cancellare sincronizzazione automatica delle immagini presenti su smartphone e tablet

da , il

    Facebook backup foto: perché disattivarlo e come fare

    Facebook backup foto è una delle funzioni di sincronizzazione delle immagini che non tutti sanno di avere attiva. Vi sono molteplici motivi per cui disattivare il backup delle foto dal rullino a Facebook, tra cui la propria privacy. Il social network di Mark Zuckerberg permette, da anni, di fare il backup delle foto all’interno di una galleria privata e di condividere solo quelle che si desidera con i propri amici. Se da un lato questa funzione è molto rischiosa, dall’altro è importante saper come disattivarla, per non mettere sulla pubblica piazza foto che non si desiderano condividere. In questa guida completa andremo a scoprire come disattivare il backup foto Facebook sia su iPhone che Android, evitando così la sincronizzazione delle foto in pochi e semplici passaggi.

    Perché disattivare backup foto Facebook

    Facebook backup foto

    Molto spesso può capitare che l’applicazione Facebook presente sul nostro smartphone o tablet, iPhone o Android, abbia attivo il backup delle foto. Questa funzione è nata con lo scopo di offrire un modo per archiviare automaticamente le proprie immagini e non perderle con lo smarrimento del proprio dispositivo.

    Seppur il backup foto Facebook può rappresentare una funzione interessante, vi sono potenziali problematiche che vanno messe in conto. In primis, caricando tutte le foto che vengono scattate e salvate all’interno dello smartphone si può a rischio la nostra privacy. Può capitare, infatti, che durante un controllo all’archivio foto e video Facebook si scoprano decine o centinaia di immagine private caricate automaticamente, nel corso degli anni, senza averne piena conoscenza.

    Disattivare il backup foto di Facebook è l’azione più utile e concreta per aumentare la propria privacy. Infatti, seppur tutte le immagini caricate su Facebook con backup foto vengano salvate all’interno di una galleria nascosta agli altri utenti, non siamo mai sicuri né di dove si trovino, né del loro utilizzo da parte della piattaforma di Mark Zuckerberg.

    Questa guida completa per disattivare backup foto di Facebook è nata con l’obiettivo di fornirti tutte le conoscenze per controllare e verificare che il tuo smartphone non carichi automaticamente immagini non desiderate online.

    Sincronizzazione foto Facebook su iPhone

    Per disattivare la sincronizzazione foto Facebook su iPhone e, quindi, disattivare backup immagini, devi effettuare alcuni semplici passaggi illustrati qui sotto. La procedura richiede pochi minuti e permette di aumentare il proprio livello di sicurezza e privacy.

    1. Apri l’applicazione Facebook per iPhone ed entra all’interno del tuo profilo.
    2. Premi sul pulsante Foto e poi sul pulsante Sincronizzate.
    3. Tocca l’icona a forma di ingraggio posta in alto a destra, da cui si aprirà un nuovo menu.
    4. Infine, clicca su Sincronizzazione delle foto per disattivare questa funzione.

    Al termine della procedura, procedi ad eliminare manualmente tutte le foto non desiderate e se vuoi controllare tutti i dati presenti su Facebook, ti suggeriamo di effettuare una verifica al tuo archivio foto e video. Con quest’ultima potrai vedere tutti i dati registrati dal social network.

    Sincronizzazione foto Facebook su Android

    La procedura per disattivare la sincronizzazione delle foto su Android è molto simile. L’unica differenza riguarda il menu, dal momento che la versione per smartphone e tablet Android di Facebook ha un’interfaccia grafica differente. Ecco i passaggi per disattivare il backup foto Facebook su Android:

    1. Apri l’applicazione di Facebook e clicca sul pulsante a forma di tre linee orizzontali.
    2. Nella schermata che si apre scorri verso il basso e seleziona la voce Account. Entra nella sezione Impostazioni app e poi clicca su Sincronizza foto.
    3. Per completare la procedura e terminare il backup foto Facebook su Android premi su Non sincronizzare le mie foto.

    Come è possibile vedere, si tratta di una procedura che richiede pochissimi minuti, ma è di fondamentale importanza per riprendere il controllo sui dati condivisi sul social network.

    Facebook Moments, l’app per backup foto

    Facebook backup foto

    La sincronizzazione delle foto e video su Facebook non è più supportata dalle ultime versioni dell’app ufficiale. Per disattivare il caricamento automatico delle foto in base alle persone presenti, al momento in cui sono state scattate, devi scaricare Facebook Moments. Questa applicazione è disponibile gratuitamente per Android e iOS e può essere scaricata dai rispettivi app store.

    Se non vuoi che le foto vengano sincronizzate sul tuo profilo Facebook, devi disinstallare l’applicazione dal tuo smartphone o disattivare la ricerca automatica delle foto dal rullino. Per effettuare quest’ultima operazione apri l’applicazione, premi sull’icona a forma di campana e poi su quella a forma di ingranaggio, in alto a destra. Nella schermata che si apre, seleziona Cartelle del dispositivo ed elimina il segno di spunta da tutte le cartelle.

    Per disinstallare Facebook Moments dal tuo smartphone bastano pochi secondi, anche se l’operazione varia in base alla tipologia di dispositivo che possiedi.

    • Android – Per cancellare definitivamente l’app Facebook Moments seleziona l’icona, tieni premuto su di essa e trascinala nel cestino che compare sullo schermo.
    • iPhone – Per eliminare Facebook Moments, tieni premuto il dito sull’app per qualche secondo e poi fai tap sulla X in alto a sinistra.

    In questo modo, avrai definitivamente disattivato la sincronizzazione automatica delle foto su Facebook Moments.