Umidità rilevata, cosa potrebbe aver scatenato il messaggio che spesso trovi sul cellulare

Può capitare che all’improvviso sul display dello smartphone compaia un messaggio di allerta per “umidità rilevata”. Questo capita per diverse ragioni, alcune anche insospettabili.

Tra i problemi che si possono presentare sul proprio smartphone ce n’è uno che sorprende spesso gli utenti. Mentre il cellulare è in carica o anche mentre lo si ha in mano può comparire sullo schermo un avviso per umidità rilevata all’interno della porta USB. Non è raro che questa notifica appaia anche se il dispositivo non è bagnato e quindi ci si ritrovi confusi sul da farsi.

L'avviso di umidità rilevata mette in allarme
Non sempre il telefono si presenta fradicio quando compare l’avviso di “umidità rilevata”. – (tecnocino.it)

A rilevare il problema è un circuito integrato all’interno dello smartphone che serve però a misurare le correnti di dispersione tra i pin che compongono l’accesso USB. Perciò bisogna verificare che non sia davvero penetrata acqua in questa zona  dato che potrebbe danneggiare in modo grave la porta di ricarica del telefono o provocare un cortocircuito.

Se invece controllando si trovano sono goccioline o condensa sulla porta USB si rimedia in fretta utilizzando un semplice phon. Basta accenderlo e mantenere il getto d’aria calda per circa sette secondi verso questa parte del telefono. In questo modo l’acqua evaporerà rapidamente e il problema sarà risolto a meno che il messaggio non ricompaia.

Umidità rilevata, i motivi meno conosciuti

Non è il massimo da dire ma quando si fanno i messaggi audio non è raro che si tenga il telefono vicino alla bocca, e lo si inclini proprio dal lato della porta USB. Di conseguenza qualche gocciolina di saliva con l’angolazione giusta può finire all’interno della fessura e in breve arriverà la notifica. Se si nota il messaggio sull’umidità appena si è finito di mandare un audio conviene fare attenzione.

La saliva può portare umidità nel cellulare
Mandare un audio può far finire della saliva e quindi umidità nella porta USB. – (tecnocino.it)

Se ancora non si è riusciti a risalire all’origine del problema l’avviso potrebbe essere provocato da un danno al caricabatterie. In caso il messaggio di umidità rilevata compaia solo quando lo smartphone viene messo in carica la cosa dovrebbe insospettire. La soluzione in tal caso è provare a sostituire il cavo di alimentazione e vedere se la notifica smette di presentarsi.

Infine se il cavo è a posto a provocare l’avviso potrebbe essere lo sporco accumulatosi tra i pin della porta USB che non è sempre facile da rimuovere. Soprattutto se mischiato all’umidità della saliva può essere necessario utilizzare un po’ di alcol etilico per ripulire la zona a dovere.

Gestione cookie