Scacchi Fantasma

Il gioco più vecchio del mondo è riproposto sotto una nuova veste ancora più estetica e spettacolare: Phantom Chess porta gli scacchi a un nuovo livello

Pubblicato da Diego Barbera Domenica 25 gennaio 2009

Il gioco degli scacchi è uno dei più antichi presenti sulla faccia della Terra, ma la formula è sempre la stessa e così per offrire qualcosa di nuovo non si può che pensare al contorno. Date un’occhiata a questo Phantom Chess, il nome è già rivelatorio: si potrà giocare contro il computer vedendo i pezzi muoversi da soli sulla scacchiera!

Magia? Sì, quella della scienza e della fisica visto che usa il caro e vecchio trucco dei magneti in grado di spostare oggetti metallici o parzialmente metallici senza apparente contatto o mediazione. Phantom Chess altro non è che una speciale scacchiera con un sistema di elettromagneti sul fondo in grado di muovere i pezzi dietro comando dell’intelligenza artificiale.
Nessuno dei giocatori (nemmeno umani) muoverà manualmente i pezzi che saranno comandabili attraverso i pulsanti su ogni lato, un po’ come una battaglia navale.
E per rendere il gioco più appetibile a un target di bambini e giovanissimi, è anche possibile attivare un sonoro da battaglia. Il processore interno ha un livello ELO di 1400 secondo gli standard svedesi SSDF.
Si acquista su Proidee per circa 165 euro.