Ultrabook Asus, HP e Samsung scorrevoli in arrivo? [FOTO]

Potremmo presto assistere alla presentazione di nuovi notebook Ultrabook scorrevoli ossia Ultrabook, una nuova form factor molto attesa e già apprezzata in diversi concept

Pubblicato da Diego Barbera Mercoledì 18 aprile 2012

Gli Ultrabook potrebbero presto tentare la via della form factor scorrevole (slider) con tastiera che slitta da sotto lo schermo, per offrire un uso più intuitivo e anche un’estetica più originale. Asus, HP e Samsung ossia i tre produttori più ricercati in questo settore (insieme anche a Acer, per la verità), sono attesi al varco. Per ora abbiamo assistito alla presentazione di concept e di prototipi da parti di società minori, ma si può percepire che qualcosa sta bollendo in pentola, merito anche del nuovo OS Windows 8 che saprà rendere l’esperienza tattile ancora più coinvolgente. E in tutto questo potenziale di idee e di progetti sbuca anche Sony. In fotogallery un po’ di immagini.

Iniziamo immediatamente da Samsung che al CES 2012 di Las Vegas ha tolto i veli da un dispositivo slider (ossia scorrevole) molto interessante ossia Samsung Slider 7 che anche se non è considerabile un Ultrabook a tutti gli effetti, può spalancare la porta a questa possibilità. Presto potrebbe infatti uscire un notebook con processore Intel potente, design sottile e metallico e con un’interfaccia dedicata. Secondo alcuni analisti, gli slider Ultrabook potrebbero agguantare un mercato neppure così di nicchia di utenti attirati dai tablet ma bloccati dalla mancanza di tastiera fisica e soprattutto da una scheda tecnica non equiparabile a quella di un notebook. Samsung non è la sola società a poter puntare in questa direzione.

Sono infatti già usciti diversi modelli concettuali come GoWorld Slider Ultrabook prodotto dalla società cinese GoWorld e mostratasia all’IDF Beijing 2012 sia al CES 2012 con la sua diagonale di schermo da 13.3 pollici. Ma se si dice Ultrabook si pensa immediatamente a Intel ossia la società che funge da propulsore al progetto e che l’ha promosso e diffuso. Uno dei concept che ha ideato, Letexo, pensa proprio alla possibilità di sfruttare appieno tutte le novità di Windows 8 (eccole), il nuovo sistema operativo di Microsoft. In questo caso, è lo schermo che scorre e si posiziona in modalità panoramica, più simile a un notebook. Sui lati si intravedono due porte USB e una HDMI.

Letexo potrebbe essere adottato da modello per diversi nuovi dispositivi simili che potrebbero spaziare da una diagonale da 12 fino ai 13 o 14 pollici, con una tastiera standard, una dotazione porte completa e ovviamente tutta la potenza dei componenti Intel, a basso consumo energetico. Infine, si vocifera anche di un interessamento di Sony, che al CES 2012 aveva presentato un prototipo di Ultrabook scorrevole marchiato Vaio, con display da 12/13″ e Windows 8, speaker e diverse porte. I nuovi Ultrabook potrebbero allegare anche una stylus per poter fungere da prendiappunti digitali, grazie ad appositi software.