iPhone X uscita Italia: quello che c’è da sapere per comprarlo

Oggi 27 ottobre è il grande giorno dell'uscita del melafonino più esclusivo di sempre, iPhone X, andiamo a scoprire tutto ciò che c'è da sapere dalla scheda tecnica al prezzo

da , il

    iPhone X uscita Italia: quello che c’è da sapere per comprarlo

    Oggi è il grande giorno di iPhone X in uscita in Italia con il preordine sul sito di Apple: quale migliore occasione per fare un riepilogo completo di tutto ciò che c’è da sapere su questo straordinario smartphone bezel-less, che è stato appositamente preparato per l’anniversario dei dieci anni del melafonino?

    In questa pagina andremo a scoprire tutte le informazioni sulla scheda tecnica di iPhone X così come su tutti i componenti principali come la fotocamera, lo schermo OLED, la batteria con ricarica wireless e, naturalmente, prezzo di vendita e uscita nei negozi.

    Il design di iPhone X è qualcosa di mai visto prima nel catalogo di Apple già a partire dalla costruzione visto che si avvale di un’estetica con bordi ridotti al minimo e con il vetro più resistente che si può trovare attualmente in commercio. Il materiale costruttivo è acciaio chirurgico inossidabile, c’è la protezione ad acqua e polvere e il supporto della tanto attesa ricarica wireless. Facciamo un riepilogo completo di tutto ciò che c’è da sapere su questo modello.

    La scheda tecnica di iPhone X

    La scheda tecnica di iPhone X è di altissimo livello grazie al suo hardware muscoloso. Troviamo un display OLED che raggiunge la diagonale da 5.8 pollici e una risoluzione pari a 2436×1125 pixel accompagnato da numerosi sensori montati intorno ossia infrarosso, prossimità, luce ambientale, più il microfono, lo speaker e lo speciale visore che riconosce il viso (vedi paragrafo apposito). Tutto è incastonato in un’area che è come una penisola all’interno dello schermo nel lato superiore.

    Di grandi prestazioni anche il SoC Apple A11 Bionic che accelera con il 25% di performance in più rispetto a Apple A10 con un bel 70% in più di velocità e minimi consumi energetici. È accompagnato da 3GB di Ram. Sul retro trova spazio una fotocamera doppio sensore da 12 megapixel che adotta un nuovo filtro colore, è molto luminosa viste le aperture da f/1.8 e f/2.4, infine è accompagnata da un quad-LED flash, una doppia stabilizzazione ottica delle immagini e prestazioni migliori in condizioni di luce scarsa.

    Un riepilogo della scheda tecnica con una tabella di facile lettura:

    TELEFONOIPHONE X
    Prezzo1189 euro
    ProcessoreApple A11 Bionic
    Memoria 64 o 256GB e 3GB Ram
    Sistema operativo iOS 11
    Fotocamera principale doppia da 12 megapixel
    Fotocamera frontale 8 megapixel
    Display da 5.8 pollici a risoluzione 2436×1125 pixel
    Moduli GPS, Wi-Fi, Bluetooth, NFC e 4G LTE
    Sicurezza Riconoscimento impronta e viso

    Il prezzo e uscita di iPhone X

    iPhone 8 foto possibile

    Il prezzo di iPhone X partirà da 1189 euro con una memoria da 64GB. L’uscita di iPhone X sarà il 3 novembre in Italia con pre-ordini appunto oggi 27 ottobre.

    Lo schermo di iPhone X

    iPhone X schermo

    Lo schermo di iPhone X è di altissimo livello grazie alla presenza di componenti di ultima generazione in ogni ambito. Si parte dallo schermo che è di natura OLED e raggiunge la diagonale da 5.8 pollici e una risoluzione pari a 2436×1125 pixel. Il display segue la tanto attesa moda bezel-less ossia senza le cornici e sarà accompagnato dalle tecnologie 3D Touch ossia con la tridimensionalità del tocco e True Color per garantire una fedeltà cromatica non indifferente. Pur essendo da 5.8 pollici, risultat più piccolo di quello con più diagonale di iPhone 8 Plus.

    Infine, può supportare sia l’HDR per immagini strepitose sia Dolby Vision per immagini più avvolgenti, mentre è di un milione a uno di contrasto razionale. Essendo senza pulsanti, si userà con gestures e tocchi per destarlo dallo standby. E come si fa a spegnere iPhone X? Ci sono tre modi che vi raccontiamo nel nostro articolo guida. Anche per effettuare screenshot con iPhone X la procedura cambia.

    Il processore di iPhone X

    x bionic

    Il processore di iPhone X è il potentissimo Apple A11 Bionic che si è subito installato in vetta a tutte le classifiche di riferimento del settore. Come mostrato da Geekbench – ossia uno dei benchmark più popolari – questo chip con processo produttivo a 10 nanometri va a distanziare notevolmente tutti i rivali più affermati come Snapdragon 835 e Exynos 8895 a bordo dei modelli di Samsung con prestazioni anche del 50% più alte rispetto alla concorrenza.

    Apple A11 Bionic è infatti chiamato a gestire funzioni molto elaborate come la realtà aumentata in tempo reale, la capacità di registrare a risoluzione 4k a 60 fotogrammi al secondo o, appunto, il riconoscimento facciale per lo sblocco sicuro.

    iPhone e Face ID

    iPhone X face id

    Face ID è una delle novità più controverse di iPhone X ossia lo sblocco del dispositivo tramite riconoscimento facciale, che va a sostituire il tanto apprezzato scanner delle impronte digitali nascosto nel tasto home (TouchID) che non esiste più. Molti auspicavano che sarebbe stato piazzato sul retro, ma invece niente affatto.

    Face ID si basa su una sofisticata fotocamera tridimensionale TrueDepth che va a mappare il volto per riconoscerlo all’istante anche se in quel momento stiamo indossando cappelli, se si ha la barba oppure baffi o in presenza di makeup. Lo sblocco sarà immediato. Ma è davvero sicuro? Qui alcuni punti di vista. Inoltre, c’è chi dice che discrimina le donne con il velo.

    La fotocamera di iPhone X

    fotocamera iPhone 8 oro

    La fotocamera di iPhone X presenta un doppio sensore sul retro da 12+12 megapixel con aperture rispettivamente da f/1.8 e f/2.4 che segue la stessa filosofia e configurazione di quella del modello Plus. Le novità sono un nuovo filtro colore, una doppia stabilizzazione delle immagini, alte prestazioni in caso di luce scarsa, un quad-LED flash.

    La fotocamera frontale è da 8 megapixel per ottime performance negli scatti dei selfie. Qui vi spieghiamo come utilizzare in modo manuale l’HDR dato che altrimenti è automatico.

    La ricarica batteria wireless

    iPhone X durata batteria

    Si può ricaricare la batteria di iPhone X in modalità wireless senza dover collegare il cavetto. Questa è una delle tante migliorie degne di nota del nuovo smartphone di Apple che potrà dunque fare il pieno di energia semplicemente poggiandolo sull’apposita piastra ricaricante.