Apple TV: come funziona e come usarla in Italia

Apple TV: come funziona e come usarla in Italia

AppleTv

AppleTV è il cuore del media center proposto da Apple. Forse uno dei prodotti della Mela che ha incontrato le maggiori difficoltà a decollare, riconquista finalmente il suo ruolo in Italia grazie alla recente apertura della vendita e noleggio di film sull’iTunes Store italiano. La nuova Apple Tv, in vendita sullo Store a 119€, è all’insegna del wireless e dello streaming. Non tutti saranno felici della novità ma il trend è chiaro: si rinuncia alla funzionalità di storage presente nella vecchia versione, quindi niente più disco interno, a favore di un legame più stretto con iTunes tramite cui si potranno acquistare/noleggiare film, guardare video di YouTube in streaming, ascoltare musica e podcasts e guardare le foto, il tutto dalle librerie presenti su un massimo di 5 computers connessi contemporaneamente.

Apple TV Caratteristiche

Porte sulla AppleTV

Gli utenti Mac non dovranno più preoccuparsi di problemi di condivisione e compatibilità i quali, sebbene risolvibili, spesso creano ancora qualche grattacapo con lo streaming di altri media center, in particolare per chi utilizza un OS X meno recente di Leopard. Diamo uno sguardo alle caratteristiche della nuova Apple TV.
La confezione è essenziale: contiene l’Apple TV, il telecomando, la documentazione e il cavo di alimentazione (il cavo hdmi per la connessione al televisore va acquistato separatamente). Se lo desiderate, potrete trasformare anche il vostro iPhone, iPad e iPod Touch in un telecomando per la Apple TV grazie a Remote, l’applicazione gratuita di Apple disponibile sullo Store. Sono inoltre necessari una tv widescreen con ingresso HDMI, una rete wireless (sebbene sia comunque presente una porta Ethernet, come da scheda) ed una connessione internet a banda larga. Le sue dimensioni sono inoltre estremamente ridotte. Con i suoi 10cm di larghezza scarsi e 2,3cm di altezza, l’Apple Tv sta comodamente in una mano. La Apple TV riproduce inoltre video standard e HD fino a 720p, nei formati H.264 ed MPEG-4 ed i formati audio AAC, MP3, WAV e AIFF nonchè i formati immagine JPEG, GIF e TIFF.

I Film su iTunes Store

AppleTV film

Occorre sottolineare che al momento, la disponibilità di film sullo Store italiano è piuttosto modesta e i prezzi tutt’altro che concorrenziali. Gli acquisti vanno dai 7,99€ ai 13,99€ e i noleggi (che non sono disponibili per tutti i titoli) a partire da 0,99€ fino a 3,99€. I titoli in HD sono solo 3 al prezzo di 16,99€ per l’acquisto e 13,99€ per il noleggio ed entrambi danno diritto anche alla versione per iPod ed iPhone, come vi abbiamo raccontato nell’articolo sulla Apple TV in Italia. L’introduzione dei film nello Store italiano risale però a poco più di una settimana fa e la velocità di popolamento fa ben sperare circa le sue possibilità di eguagliare la popolarità raggiunta negli anni dalla sezione dedicata alla musica.

665

Segui Tecnocino

Gio 18/11/2010 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici