5 suite alternative ad Office

5 suite alternative ad Office
da in Download, Google, Microsoft
Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:25

    Office software

    Le 5 suite alternative a Microsoft Office di cui stiamo per parlarvi vi garantiscono di lavorare con tutta tranquillità e con soddisfazione senza sborsare un quattrino. Ricordiamo che Office nella sua versione desktop, installabile sul disco fisso, è purtroppo a pagamento e l’unica soluzione ad oggi per utilizzarlo gratuitamente è la versione web con tutte le sue limitazioni ed alcune versioni concesse in licenza libera per gli studenti universitari. Ci sono però dei prodotti ‘free’, spesso open-source, che fanno praticamente le stesse cose e a volte anche in modo migliore. Il capostipite degli antagonisti di Office è sicuramente Apache Open Office, che qui consigliamo vivamente di provare, che già da 15 anni si è mostrato all’altezza del confronto. Esistono poi altri prodotti interessanti come quello offerto, ancora una volta in forma gratuita, da Google, che però lavorano solo online e quindi non sono adatti per chi è sempre in movimento e che potrebbero trovarsi nella necessità di lavorare in luoghi non coperti dalla rete. Ci sono poi soluzioni specifiche per sistemi operativi della Apple e alcune suite che lavorano anche su dispositivi mobili come Android e iOs.

    Apache Open Office elenco applicazioni

    Apache Open Office è la migliore alternativa alla suite della Microsoft che offre tutte le funzionalità più importanti del tipo di applicazione. Come si intuisce dal nome si tratta di un open-source creato con la collaborazione gratuita di migliaia di persone tra ingegneri e programmatori e proprio per questo è un prodotto gratuito che almeno sotto questo aspetto si differenzia dal prodotto della Microsoft. Per il resto Apache offre tutti i servizi basilari come un editor di testo, fogli elettronici per l’elaborazione dei dati, presentazioni, e addirittura un software per il disegno. Ultimamente è stata anche rilasciata una nuova versione OpenOffice 4.0 che innanzitutto ha ‘ripulito’ l’interfaccia rendendola meno pesante e più intuitiva. Le migliorie hanno riguardato anche alcune funzioni come l’anteprima di stampa e la conversione dei formati delle immagini, in particolar modo per quanto riguarda le bitmap. Chi cerca una valida alternativa ad Office non può non considerare Apache perché si tratta dell’antagonista a Microsoft di maggior successo. COME SCARICARE OPEN OFFICE GRATIS

    Kingsoft Office grafici

    Tra le migliori caratteristiche di Kingsoft Office abbiamo l’alta compatibilità con Office della Microsoft. Questo significa che se creiamo un progetto con questa suite potrà essere poi aperto e gestito anche con altre suite ed in particolar modo appunto con Office; eventualità che non va sempre a buon fine invece se usiamo Apache Open Office. Anche per questo prodotto abbiamo vari software disponibili, non mancano infatti un ‘writer’ per poter scrivere in tutta tranquillità, un software per le presentazioni ed uno per creare fogli di calcolo. L’applicazione viene offerta in due diversi pacchetti, una versione ‘free’ completamente gratuita e una versione ‘professional’ invece a pagamento. Molto interessante è che la ‘casa’ rende disponibile anche una versione per dispositivi mobili ed in particolare quelli con sistema operativo Android, potrete trovarla su Google Play cercandola come Kingsoft Office Mobile.

    Google Drive icone applicazione

    Google non poteva rimanere in disparte ed infatti ha creato la sua suite che si chiama Google Drive. I servizi offerti sono davvero tanti e includono oltre a quelli classici di scrittura, presentazione e calcolo anche uno per il disegno ed un altro per la creazione di moduli. Soprattutto questi ultimi lo differenziano da Microsoft Office. I moduli sono uno strumento utile per pianificare, creare sondaggi o creare quiz e possono essere collegati ai vari progetti per offrire maggior semplicità nella raccolta delle informazioni. Una pecca molto evidente di Google Drive rispetto ai prodotti di cui vi abbiamo parlato in precedenza riguarda il fatto che non si tratta di un vero e proprio software da installare sul nostro PC ma di un servizio web che può essere utilizzato solo online. Se quindi pensavate di andare in montagna e lavorare su Google Drive mentre la vostra famiglia è intenta a sciare, assicuratevi che sia almeno disponibile una connessione 3G altrimenti rimarrete a bocca asciutta.

    Libre Office nuovo progetto

    Libre Office è un altro open-souce tipo Apache Open Office che offre gratuitamente alcune applicazioni per ufficio. Oltre ad avere tutte le tool del caso ha anche alcuni strumenti interessanti sia per il disegno sia per la matematica. In particolare quest’ultimo è un semplice editor di equazioni che permette di scrivere nella giusta forma equazioni matematiche, elettriche e scientifiche. Graficamente Libre Office assomiglia molto ad Apache anche nella presentazione e offre una qualità media delle tool molto elevata. Inoltre esclude ogni barriera linguistica in quanto è disponibile in tutte le lingue più conosciute ed usate al mondo, ovviamente italiano compreso.

    IWork foglio di calcolo

    Se vogliamo focalizzarci sulle suite per Mac possiamo parlarvi di iWork, una raccolta di strumenti per il lavoro offerti dalla Apple. IWork comprende tre software: Pages, Keynote e Numbers che corrispondono rispettivamente ad un editor di testi, ad un’applicazione per creare presentazioni, mentre l’ultimo corrisponde ad un foglio di calcolo elettronico. I prodotti di iWork lavorano tranquillamente anche su iPhone e iPad grazie ad un sistema di integrazione che permette di vedere i file da qualsiasi dispositivo Apple. In sostanza potremo creare un progetto con l’iPad e ritrovarcelo nell’archivio del nostro Mac per poterlo modificare a piacimento e magari rivederlo sul nostro iPhone ovunque ci troviamo. Con l’ultimo aggiornamento è stata migliorata l’interfaccia per rendere la suite ancora più facile da utilizzare conservando la potenza di uno strumento professionale.

    1161

    ARTICOLI CORRELATI