Amici su Facebook: come gestire restrizioni, liste e privacy

Amici su Facebook: come gestire restrizioni, liste e privacy
da in Facebook, Guide HiTech, Social Media
Ultimo aggiornamento: Martedì 24/05/2016 18:28

    amcici su facebook

    Sapere come gestire restrizioni e privacy su Facebook relativamente alla lista amici è una cosa davvero molto importante. Sottovalutare il problema della privacy per alcuni è stato fatale. Sto parlando di persone licenziate o di matrimoni finiti in un ‘click’, ci sono addirittura criminali che sono stati incastrati proprio grazie a Facebook. Di casi se ne sono sentiti tanti in questi anni. Pianificare le opzioni di privacy è un operazione che va fatta con cura in quanto un errore potrebbe costarci caro.

    È possibile tutelarsi in vari modi come ad esempio creando liste speciali, escludendo la visibilità ad alcuni gruppi o bloccare alcuni utenti. Vale davvero la pena perdere un po di tempo nell’apprendimento di queste funzioni perché sono alla base di un utilizzo del social network coscienzioso. In quest’articolo inizieremo con lo spiegare come escludere alcuni contatti dal profilo privato senza cancellarli dalla ‘lista amici’e come si può impedire agli ‘amici degli amici’ e agli ‘amici in comune’ di vedere i propri post e il diario. Inoltre vi spiegheremo perché non è possibile importare su Twitter i contatti di Facebook ed alcune curiosità su presunti amici aggiunti in automatico da Facebook. Andiamo a vedere.

    Facebook amici con restrizioni, liste e privacy

    Facebook ha delle impostazioni che permettono di creare delle liste di amici con delle restrizioni. In pratica per aumentare la privacy, ed allo stesso tempo evitare brutte figure, Facebook ha implementato una funzione che si chiama ‘lista con restrizioni’ che impedisce ad un determinato gruppo di amici di vedere le nostre foto, i post ecc. Per impostare questa lista è molto facile. Bisogna cliccare sull’icona a forma di lucchetto in alto a destra della barra superiore e scegliere ‘Vedi altre impostazioni’ dal menù a tendina, sulla colonna sinistra cliccare ‘blocco’ e successivamente nel riquadro ‘Lista limitata’ cliccare ‘Modifica lista’. Usando questa funzione l’ ‘amico’ inserito nella lista potrà vedere solo ciò che si è deciso di condividere con il pubblico.

    Amici degli amici e amici in comune su facebook

    Dire cosa possono vedere gli amici di amici e gli amici in comune su Facebook è un vero rebus. Per farvi un’idea di cosa si tratta cliccate come nel paragrafo precedente su ‘Vedi altre impostazioni’ e poi nella lista a sinistra su ‘Privacy’. Nel riquadro che si aprirà a destra vedrete che ci sono tre opzioni relative alla domanda ‘Chi può vedere le mie cose?’. La prima e l’ultima sono relative alla visibilità dei futuri post e dei post passati, la seconda è relativa ai post in cui si è taggati. Se impostati su ‘Amici’ e non su ‘Pubblica’ allora gli ‘amici degli amici‘ e ‘amici in comune‘ non potranno leggerli. Opzioni analoghe ma relative al diario si possono trovare cliccando su ‘Diario e Aaggiunta Tag’, sempre nel riguadro delle opzioni. Ciò che qui ci interessa in relazione all’argomento trattato è la seconda opzione cioè ‘Chi può vedere le cose che sono sul mio diario’.

    Amici cancellati o bloccati

    Quante volte ci capita di ricevere ‘spam’ da un nostro amico su Facebook? Come fare per bloccarlo senza cancellarlo? E’ semplicissimo! Basta cliccare come al solito su ‘Vedi altre opzioni’ come nei precedenti paragrafi e successivamente su ‘Blocco’ dall’elenco a sinistra. Ci sono varie modalità di blocco di utenti. Un primo blocco ‘generale’ che disattiva qualsiasi attività verso l’account da parte di un determinato utente, gli altri riguardano il blocco delle sole applicazioni o degli inviti agli eventi. Un altro invece blocca gli inviti alle applicazioni tipo giochini ed altre cosine di questo tipo. ELIMINARE AMICI SU FACEBOOK VELOCEMENTE

    Amici di Facebook su Twitter , come importarli

    Per importare gli amici di Facebook su Twitter in passato era possibile utilizzare un’applicazione di nome fb140 che in tre semplici step ci permetteva di effettuare quest’operazione. Oggi importarli non è più possibile. E’ solo possibile la condivisione di ciò che si scrive. Una strada percorribile potrebbe però essere quella di collegarsi all’account Twitter e fare in modo che i tweet vengano postati direttamente su Facebook. A questo punto bisognerà attendere che i vostri amici che hanno Twitter vi seguano. In sostanza non è possibile crearsi ‘follower’ sfruttando i contatti di Facebook. Rimane tutto alla libera scelta dei vostri contatti.

    Facebook aggiunge amici da solo

    Molti utenti affermano che Facebook aggiunge amici da solo. Sul forum di assistenza del social network c’è stata una tempesta di richieste riguardo l’argomento. Già da tempo si sentiva di questo inconveniente e molto probabilmente la cosa dipende dal fatto che nella conta totale degli amici vengono conteggiati anche quelli cancellati.

    1027

    ARTICOLI CORRELATI