NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Samsung Galaxy S6 vs iPhone 6: qual è il migliore?

Samsung Galaxy S6 vs iPhone 6: qual è il migliore?
da in Apple, iPhone, Mobile, Samsung, Smartphone
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 22/06/2016 07:09

    Galaxy S6 vs iPhone 6

    Il Samsung Galaxy S6 è stato finalmente svelato al MWC 2015. Ora che è ormai stabilmente sul mercato possiamo finalmente valutare la bontà del suo hardware a confronto di uno degli smartphone di maggiore successo del 2014: iPhone 6. Una sfida obbligata considerato che, nonostante la crisi che sta passando, Samsung rimane il maggior produttore di smartphone al mondo ma a pochissimi decimi di distanza Apple sta cercando di insidiare il posto. Qual è il migliore?

    Acquista Apple iPhone 6 su Amazon

    iPhone 6 schermo

    Lo schermo del Samsung Galaxy S6 ha una diagonale di 5,1″ laddove quello dell’iPhone 6 è di 4,7″. Il (quasi) mezzo pollice in più del top di gamma 2015 sudcoreano non influenza negativamente le dimensioni: rispetto all’iPhone 6 di Apple ha lo stesso spessore (6,9 mm contro 6,8 mm) ma è più largo di 3,5 mm e più alto di 5 mm. Abbastanza per godere di una risoluzione Quad-HD rispetto ai 1334 x 750 di iPhone 6 che, in questo componente, perde la sfida.

    Galaxy S6 processore

    Alla fine, Qualcomm ha perso: il Galaxy S6 non usa lo Snapdragon 810 bensì il proprietario Exynos 7420 octa-core che ha fatto favilla nei primi test di benchmark. iPhone 6, grazie a un sistema operativo leggero, si fa “bastare” il proprietario A8, dual-core da 1,4 GHz. Non abbiamo ancora potuto provare con mano il Galaxy S6, ma entrambi i dispositivi (iPhone 6 lo sappiamo già) dovrebbero garantire un’esperienza fluida e impeccabile.

    iPhone 6 RAM

    Per mera quantità, il Galaxy S6 vince a mani basse: 3 GB contro 1 GB. Non badate però solo ai freddi numeri: Android ha bisogno di più RAM perché gestisce in maniera diversa e più complessa il multitasking rispetto a iOS. Ciò significa che il singolo gigabyte di iPhone 6 non è una mancanza. Più è tendenzialmente meglio di meno, ma in questo caso segnaliamo un’altra parità. Sistemi operativi diversi, esigenze hardware differenti.

    Diversamente dalle passate generazioni, Samsung ha deciso di adottare lo stesso approccio commerciale di Apple: tre edizioni con memoria interna crescente e non espandibile. Più precisamente, Galaxy S6 sarà disponibile con 32 GB, 64 GB o 128 GB di memoria interna a prezzi in salita; iPhone 6 è disponibile in 16, 64 e 128 GB. Galaxy S6 vince per l’offerta base più ampia con più spazio di archiviazione.

    iPhone 6 fotocamera

    Si dovrà aspettare un confronto pratica, ma la fotocamera del Galaxy S6 promette grandi cose. Il sensore integrato ha una risoluzione di 16 MP, apertura f/1,9 con doppio flash LED a due tonalità, stabilizzatore ottico e la possibilità di registrare anche a risoluzione 2160p diversamente da iPhone 6. Quest’ultimo, in compenso, offre i video in slow-motion, registrabili fino a 240 FPS a 720p. Il Galaxy S6 ha rivisto l’interfaccia dell’app della fotocamera preinstallata, il che dovrebbe garantire un’esperienza generale migliore rispetto al Galaxy S5. iPhone 6 è più minimale con solo la modalità HDR a dare scelta all’utente, ma parliamo di due delle migliori fotocamera per smartphone in commercio.

    Un’unità da 2.550 mAh che sale a 2.600 mAh per la versione Edge. Complice Android 5.0 Lollipop e lo Snapdragon 810, il Galaxy S6 dovrebbe garantire un’ottima autonomia. Non sempre, però, teoria e pratica coincidono in questo lato e bisognerà attendere i verdetti reali per parlare di ottimizzazione od occasione sprecata. La vera novità del Galaxy S6 è l’impossibilità di rimuovere la batteria a causa della scelta di Samsung di usare un corpo unico per la scocca posteriore in metallo. iPhone 6 integra invece una batteria non removibile da 1.810 mAh che riesce a portare l’utente a fine giornata senza problemi con un uso moderato.

    Galaxy S6 sistema operativo

    Android 5.0 Lollipop con TouchWiz da una parte e iOS 8 “puro” dall’altra. Due approcci molto diversi. La nuova TouchWiz ha imparato una lezione: tante app non equivalgono a un’esperienza migliore. Samsung ha rivisto quindi l’interfaccia base, eliminato le opzioni e le app in eccesso e semplificato il tutto. Fanno la loro comparsa alcune app di Microsoft: OneDrive e OneNote. Android è più completo: si può personalizzare il tema, il launcher, le icone e la home. iOS 8 è più semplice ma anche per questo più intuitivo e a prova di neofita per uno smartphone. La scelta all’utente; non esiste migliore e peggiore in linea generale, ma precise decisioni riguardo l’esperienza di uso necessaria.

    iPhone 6 prezzo

    Per quanto iPhone 6 sia disponibile dallo scorso settembre, i prezzi dei due smartphone si dovrebbe equivalere. Samsung non ha ancora annunciato ufficialmente i costi delle edizioni del Galaxy S6 “base”, ossia l’edizione senza schermo curvo, ma le indiscrezioni puntano a 749 euro per l’edizione da 32 GB. Un iPhone 6 da 16 GB, ossia il modello più economico, costa 729 euro da Apple ma online si può risparmiare qualcosa: 669 euro su Amazon.it e 609 euro su Glistockisti.it.

    1058

    PIÙ POPOLARI