OnePlus 2 vs iPhone 6: qual è il migliore? Il confronto completo

OnePlus 2 vs iPhone 6: qual è il migliore? Il confronto completo
da in iPhone, Mobile, OnePlus, Smartphone
Ultimo aggiornamento: Venerdì 12/08/2016 07:09

    OnePlus 2 vs iPhone 6

    OnePlus 2 vs iPhone 6, lo scontro è servito. OnePlus 2 si definisce “l’ammazza rivali” perché propone specifiche tecniche di alto livello a prezzo modesto. Con 16GB interni e 3GB di RAM verrà venduto anche in Italia a 339 euro che in proporzione a quanto vengono venduti top di gamma come Samsung Galaxy S6 e Apple iPhone 6 significano un risparmio di almeno 300 euro. Ma vale davvero risparmiare rispetto a un marchio più conosciuto? In questo articolo confrontiamo la scheda tecnica di OnePlus 2 con quella di iPhone 6.

    OnePlus 2 è adatto a chi preferisce un phablet, quindi uno schermo molto ampio. Il pannello IPS integrato ha infatti una diagonale di 5,5 pollici alla risoluzione Full HD: molto nitido e di qualità, ma ingombrante per alcuni utenti. Lo smartphone misura 151,8 x 74,9 x 9,9 mm e pesa 175 g. In questo senso, iPhone 6 è un compromesso migliore. Lo schermo è da 4,7 pollici, sufficienti per qualsiasi operazione software (giochi, documenti, navigazione web, etc.) ma mantiene le dimensioni sufficientemente ergonomiche: 138,1 x 67 x 6,9 mm e 129 g di peso. Soprattutto lo spessore gioca a favore del top di gamma Apple.

    OnePlus 2 sfrutta un SoC octa-core, vale a dire quel Qualcomm Snapdragon 810 che ha dato problemi sia a HTC che a Sony per i rispettivi top di gamma. Si scaldava molto facilmente nelle prime iterazioni, ma OnePlus 2 include la versione 2.1 e alcuni accorgimenti software che dovrebbero tenere a freno il “caloroso” chip. Apple non è ancora passata alle CPU quad-core: il SoC A8 integrato in iPhone è composto da una CPU dual-core da 1,4 GHz e di un’unità grafica PowerVR GX6450 quad-core. Entrambi sono ottimi nel contesto di due sistemi operativi molto diversi.

    OnePlus 2 sarà in vendita in due modelli. Il primo avrà 3GB di RAM insieme a 16GB di memoria interna, non espandibile; il secondo salirà a 4GB di RAM e includerà 64GB di spazio per foto, video e documenti. iPhone 6 è disponibile in tre edizioni: 16, 64 e 128GB di memoria, non espandibile. La RAM è di un gigabyte.

    La fotocamera di OnePlus 2 usa un sensore Sony da 13 megapixel con doppio flash LED, registrazione video a 2160p (4K), stabilizzatore ottico e pixel grandi 1,3 micron. iPhone 6 rimane sugli 8 megapixel ma usa un sensore più grande rispetto a iPhone 5, ossia grande 1/3 pollici con doppio flash LED e pixel grandi 1,5 micron. La registrazione video sul top di gamma iOS è possibile fino a 1080p, ma ci sono opzione per lo slow-motion con i video fino a 240FPS. OnePlus 2 arriva a non più di 120FPS. La fotocamera frontale ha una risoluzione più alta sullo smartphone cinese: 5 contro 1,2 megapixel.

    L’autonomia non è mai stata la grande caratteristica degli iPhone. iPhone 6 non risolve questo problema: l’unità da 1.810 mAh è comunque ridotta rispetto all’ampio schermo, sebbene iOS gestisca molto bene lo standby e quindi sia meno propenso a consumare energia di notte e negli altri momenti in cui il dispositivo non viene usato. Con un uso intenso, comunque, la batteria arriva alla giornata, ma non di più. OnePlus 2 include invece una batteria da 3.300 mAh, che insieme allo Snapdragon 810 promette ottimi risultati.

    Da una parte abbiamo Android 5.1 Lollipop personalizzato con la ROM proprietaria Oxygen OS, che promette un’esperienza simil-stock come quella dei Nexus. Dall’altra iOS 8.4 in attesa di iOS 9 a settembre. Due sistemi operativi molto diversi, ma che funzionano altrettanto bene. Android è soprattutto più personalizzabile mentre iOS è molto semplice da usare (magari troppo, secondo alcuni).

    I prezzi sono molto diversi. OnePlus 2 sarà venduto da 339 euro nell’edizione con 3GB di RAM e a 399 euro per quella da 4GB di RAM. iPhone 6 in Italia viene venduto da 729 euro con 16GB, prezzo che sale a 839 euro per quella da 64GB di memoria. Online lo si può trovare trovare anche a 599 euro (Glistockisti.it).

    717

    ARTICOLI CORRELATI