NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Sony 65W85C: il test del TV LED 3D con Android

Sony 65W85C: il test del TV LED 3D con Android
da in Recensioni, TV
Ultimo aggiornamento: Lunedì 27/07/2015 19:39

    Google Play

    Abbiamo avuto in prova Sony 65W85C, un imponente TV LED 3D dotato di sistema operativo Android che era stato presentato in occasione dello scorso CES 2015 di Las Vegas. Con una diagonale da 65 pollici, capacità di riprodurre contenuti trimensionali, risoluzione Full HD 1080p e sintonizzatore digitale terrestre DVB-C, DVB-S, DVB-S2, DVB-T, DVB-T2, può essere quasi considerato un tablet non touchscreen con la possibilità di sfruttare un’interfaccia nota come quella dell’OS di Google e tutti i servizi che offre, dai software ai giochi. Scopriamone di più con la nostra recensione.

    Notiziari Magazine

    Iniziamo dalla parte più estetica con il design di questo gigante del salotto che si avvale, come detto, di una diagonale da 65 pollici in formato 16:9 con una risoluzione Full HD 1920×1080 pixel, per dimensioni di 145.5 centimetri di larghezza, 89.1 di altezza e appena 26.6 centimetri di spessore (della base, mentre lo schermo in sé è affilato). Sono disponibili anche tagli da 43, 50, 55 e 75 pollici. Il look è molto gradevole, pulito e moderno. Sul retro c’è spazio per 4 porte HDMI, poi Componente, Composita, SCART. Integra due altoparlanti, il Wi-Fi, il Bluetooth e la connessione LAN. In confezione troviamo l’adattatore c.a. e il cavo, il telecomando (RMT-TX100D) con batterie, supporto da tavolo che richiede assemblaggio, viti e istruzioni per l’uso.

    Impostazioni

    Video su YouTube

    Per quanto riguarda le funzionalità, oltre al potente X-Reality PRO (che riconosce elementi e oggetti pescando dal database per fornire dettagli ancora più definiti e correggere eventuali errori e/o compressioni), è dotato di 3D attivo dunque con occhialini (non inclusi) che richiedono batterie; c’è il supporto per la guida elettronica ai programmi, il timer di accensione e spegnimento, il Bravia Sync, il PAP ossia Picture and Picture, il controllo genitori, la riproduzione di contenuti tramite USB, la registrazione su HDD via USB. Motionflow XR è la tecnologia che crea e inserisce fotogrammi aggiuntivi tra i fotogrammi originali per una maggiore fluidità. C’è la possibilità di sfruttare lo sreen mirroring wireless per visualizzare lo schermo dello smartphone sul TV oppure via MHL (Mobile High-Definition Link). Parte audio: c’è la tecnologia di Digital Sound Enhancement Engine (DSEE) che ripristina gli elementi di frequenza persi in compressione, soprattutto per contenuti che arrivano dalle rete; S-Force Front Surround crea un audio immersivo con le due casse; in generale l’ascolto è sempre pulito e ricco.

    Cerca Film

    Giocare su Sony TV

    Ma la grande novità e il punto di forza è senza dubbio la presenza di Android che consente di poter sfruttare un’interfaccia nota, opportunamente adattata a queste grandi diagonali, con tutti i servizi legati. Si può ad esempio sfruttare Google Cast per trasmettere contenuti da smartphone o tablet, si può cercare con il search engine di Google (anche con la voce) e si possono soprattutto scaricare applicazioni, giochi e contenuti da Google Play. Davvero divertente sfruttare uno schermo così grande per questo scopo e segnaliamo la sezione dedicata ai giochi da telecomando che consentono di poter essere giocati anche – appunto – con il telecomando e i suoi tasti.

    Giochi da telecomando

    In evidenza Sony Select

    È stato molto interessante utilizzare questo grosso e elegante TV per qualche giorno, provando Android in un’altra dimensione. E che dimensione: applicazioni, giochi e altri contenuti normalmente accessibili su smartphone e tablet offrono tutt’altra esperienza. Grazie alle sezioni ottimizzate per i TV è possibile spremere al meglio le potenzialità, consigliamo vivamente tutta la parte dedicata ai video on demand, YouTube ovviamente in prima linea e i giochi per telecomando, molto divertenti, anche se ovviamente è possibile collegare sistemi di controlling più evoluto e anche professionale. Per quanto riguarda la parte TV vera e propria, niente da eccepire su un modello dotato del premiato X-Reality PRO, che abbiamo avuto la possibilità di apprezzare in più di un’occasione e di un audio di ottimo livello. Infine, esteticamente, è davvero molto gradevole. Il prezzo di listino è di 1998,99 euro sul sito ufficiale Sony.

    877

    PIÙ POPOLARI