Natale 2016

OnePlus 2 vs Asus Zenfone 2: qual è il migliore? Il confronto

OnePlus 2 vs Asus Zenfone 2: qual è il migliore? Il confronto
da in Mobile
Ultimo aggiornamento: Giovedì 28/04/2016 18:30

    OnePlus 2 vs Asus Zenfone 2

    OnePlus 2 e Asus Zenfone 2 sono due smartphone dall’approccio commerciale molto simile. In entrambi i casi abbiamo un hardware top di gamma a un prezzo aggressivo, inferiore ai 400 euro. Scelte però diverse sotto la scocca. Ne è un esempio il processore: Qualcomm da una parte e Intel dall’altra, ma Asus in tal senso è un’eccezione. I due terminali phablet hanno molto in comune, a cominciare dallo schermo e dalle dimensioni generose.

    OnePlus 2 sfrutta ancora un pannello IPS da 5,5 pollici alla risoluzione Full HD (401ppi). Un buon display per chi è avvezzo alle dimensioni generose: 151,8 x 74,9 x 9,9 mm e 175 g di peso. Anche Zenfone 2 (modello ZE550ML e ZE551ML) adotta uno schermo da 5,5 pollici Full HD. Le dimensioni sono molto simili: 152,5 x 77,2 x 10,9 mm e 170 g di peso.

    Il top di gamma 2015 di OnePlus fa uso del Qualcomm Snapdragon 810, un octa-core con architettura big.LITTLE, che usa due chip quad-core. Performante sulla carta, ha qualche problema di surriscaldamento, che può essere risolto con un aggiornamento software, come fatto da HTC e Sony. Asus ha scelto invece Intel e la sua linea di chip Atom, nello specifico il modello Z3580 quad-core da 2,3 GHz.

    OnePlus 2 viene venduto in due varianti: il modello base integra 3GB di RAM e 16GB di memoria interna; quello top 4GB di RAM e 64GB di memoria. In entrambi i casi, lo slot SD è assente. Lo Zenfone 2 modello top viene venduto con 2 o 4GB di RAM e 16, 32 o 64GB di spazio espandibile con microSD.

    Diversamente dalla prima generazione, OnePlus 2 sfrutta un sensore OmniVisione, grande 1/2,6 pollici da 13 megapixel. I pixel sono grandi 1,3 micron. Le specifiche tecniche includono anche un sistema di autofocus laser, stabilizzatore ottico, flash LED doppio e registrazione video fino a 4K. La fotocamera posteriore dello Zenfone 2 è nella media, con un sensore da 13 megapixel di buona qualità, con doppio flash LED e registrazione Full HD. Le due fotocamere frontali si equivalgono a 5 megapixel.

    Non ci sono ancora stime pratiche di quanto duri l’autonomia del OnePlus 2. L’unità da 3.300 mAh è più capiente di quella da 3.000 mAh del OnePlus One, il che promette qualche ora in più considerato che lo schermo è rimasto invariato. La batteria di Zenfone 2 è leggermente meno capiente: 3.000 mAh. Comunque soddisfacente per un’ottima autonomia quotidiana.

    Android 5.1 Lollipop è la versione dell’OS preinstallata in OnePlus 2. L’azienda cinese ha poi personalizzato l’esperienza con la sua Oxygen OS, una ROM che, qualche modifica a parte, promette un’esperienza molto simile a quella stock di Google. L’interfaccia di Asus a bordo della versione 5.0 Lollipop è la ZenUI, lievemente personalizzata e con diverse app proprietarie.

    Infine, il prezzo. OnePlus 2 viene venduto a 339 e 399 euro. Si parte da 349 e si arriva a 399 euro invece per Zenfone 2 a seconda della RAM e della memoria interna.

    561

    Natale 2016

    ARTICOLI CORRELATI