iPad Pro: 8 cose importanti che non conosci

iPad Pro è il nuovo tablet evoluto di Apple che può essere abbinato alla Apple Pencil ed alla Smart Keyboard. Apple non ha svelato tutte le novità e vi sono cose che non conosci.

da , il

    iPad Pro offre specifiche tecniche estremamente interessanti, tra cui il display Retina HD da 12.9 pollici e la nuova Apple Pencil. Presentato durante l’evento di settembre, iPad Pro è risultato essere il dispositivo più interessante, che ha catturato l’attenzione del grande pubblico. Durante la presentazione, Apple ha svelato alcune delle principali funzionalità, ma vi sono cose importanti che non sono state ufficialmente menzionate. Scopriamo, quindi, le 8 cose più importanti che, con molta probabilità, non conosci.

    iPad Pro: niente 3D Touch

    iPhone 6s e iPhone 6s Plus sono dotati della funzionalità 3D Touch, che offre nuove tipologie d’interazione. In poche parole, premendo più forte il display sarà possibile ottenere nuovi menù, per accedere ad altre funzionalità. Di base, il principio di funzionamento è simile a quello del Force Touch di Apple Watch, ma il 3D Touch è appositamente sviluppato per gli iPhone.

    iPad Pro, però, non è dotato di questa funzionalità.

    Apple Pencil: la ricarica è rapidissima

    Venduta a 99 dollari, Apple Pencil può essere ricaricata tramite la porta Lightning di iPad Pro. Secondo le specifiche Apple, in soli 15 secondi, la “matita” viene ricaricata per 30 minuti di utilizzo.

    Inoltre, Apple Pencil offre 12 ore di durata della batteria. Ciò significa che una ricarica completa richiede massimo 6 minuti.

    iPad Pro: la porta Lightning permette di ricaricare

    Per la prima volta, la porta Lightning è bidirezionale, come le porte USB Type-C che stanno debuttando sui dispositivi Android. In questo modo, iPad Pro sarà in grado di ricaricarsi e ricaricare dispositivi esterni. Di fatto, iPad Pro è il primo dispositivo Apple ad avere una porta per la ricarica bidirezionale.

    Tuttavia, la funzionalità di ricarica sembra essere limitata ad Apple Pencil, ma sarà interessante scoprire se sarà in grado, o meno, di ricaricare altri accessori come Apple Watch e non solo.

    Apple Pencil è solo per iPad Pro

    Ci dispiace, ma Apple Pencil è pensata solamente per iPad Pro. Venduta ad un prezzo pari a 99$, sarebbe stato interessante se fosse stata in grado di funzionare con gli attuali iPad in commercio.

    Tastiere Bluetooth di terze parti addio

    Se da un lato Apple offre la nuova Smart Keyboard, dall’altro vi è un’ampia gamma di produttori che proveranno ad offrire la loro versione. Tuttavia, iPad Pro è dotato di una nuova porta magnetica, denominata Smart Connector. Quest’ultimo può essere, al momento, solamente connesso alla nuova Smart Keyboard di Apple ed è in grado di funzionare grazie alla corrente data dal tablet di Apple.

    Questa è un’ottima novità, dal momento che non viene richiesta alcuna connettività Bluetooth. Sarà interessante, quindi, scoprire se produttori di terze parti, come Logitech, riusciranno a creare prodotti in grado di superare la tastiera di Apple ed offrire un’esperienza utente migliore.

    Smart Keyboard resiste all’acqua

    La nuova Smart Keyboard, che può essere acquistata a parte, è in grado di resistere agli schizzi d’acqua ed anche ai frammenti di cibo. Da ora in poi, potrete mangiare davanti all’iPad Pro senza alcun timore. Apple, infatti, ha lavorato a lungo nel rimuovere dalla Smart Keyboard tutti i buchi presenti tra il tasto e l’elettronica posta sotto la tastiera.

    Per una tastiera che costa 169$, tutto ciò sembra il minimo.

    iPad Pro: fotocamera da 8 megapixel

    Se da un lato le performance di iPad Pro sono superiori a quelle di un qualsiasi dispositivo iOS, dall’altro la fotocamera risulta essere ancora di scarsa qualità.

    Dotata di 8 megapixel con un’apertura pari a f/2.4, iPad Pro non è un dispositivo pensato per scattare fotografie. Anche la fotocamera frontale, denominata FaceTime HD, ha solamente 1.2 megapixel e offre una qualità fotografica estremamente bassa.

    Di fatto, iPad Pro è un prodotto pensato per un pubblico di professionisti, ma visto il costo è tempo che Apple introduca le stesse fotocamere presenti sulla nuova gamma iPhone 6s e iPhone 6s Plus.

    iPad Pro: tantissima memoria RAM

    La memoria RAM di iPad Pro è superiore a quella di qualsiasi device iOS. In particolare, la memoria RAM permette di effettuare molteplici task senza che il dispositivo sia soggetto a rallentamenti. In particolare, un maggior quantitativo di RAM permette al processore e alla scheda grafica di svolgere task complessi in modo più veloce.

    Storicamente, Apple ha aggiunto poco alla volta un piccolo quantitativo di memoria RAM ai propri dispositivi iOS. Ad esempio, iPhone 6 e iPhone 6 Plus sono dotati di 1GB di memoria RAM, mentre iPad Air 2 ha solamente 2GB. Il nuovo iPad Pro, tuttavia, è dotato di 4GB di memoria RAM.