iPhone 6s: più veloce del MacBook 12 pollici

iPhone 6s è più veloce del MacBook 12 pollici dotato di display Retina. Questa è la notizia che giunge dai primi test sul nuovo smartphone di Apple, che fanno registrare nuovi record grazie al processore A9.

da , il

    Chi se lo sarebbe mai aspettato che il nuovo iPhone 6s è più potente del MacBook Retina da 12 pollici. Questo è il risultato che viene fuori da un test realizzato con un programma di benchmark apposito, che ha certificato migliori performance per quanto riguarda iPhone 6s. Andiamo ad analizzare più in dettaglio perchè iPhone 6s sembra essere più potente del MacBook 12 pollici e se realmente lo sia.

    iPhone 6s vs MacBook 12: i numeri non mentono?

    I benchmark test vengono spesso svolti per comprendere le reali performance degli smartphone, tablet e computer. Seppur iPhone 6s sarà ufficialmente disponibile il 25 settembre, un fortunato cliente lo ha ricevuto in anticipo e realizzato un’ampia serie di benchmark con l’app Geekbench.

    Dai risultati emersi è possibile comprendere le prestazioni del nuovo processore A9. Durante i test, la terza generazione di CPU a 64 bit di Apple ha mostrato i muscoli e fatto registrare un vero e proprio record. Il processore A9 di iPhone 6s ha ottenuto un punteggio pari a 2413 nel test single-core, mentre ha raggiunto quota 4293 punti nel test multi-core.

    Il MacBook 12 pollici, dotato di processore Intel Core M a 1,1 GHz, raggiunge 2114 e 4623 punti nei test single-core e multi-core. Le versioni del processore Intel Core M a 1,2 e 1,3 GHz raggiungono rispettivamente quota 2166 e 2327 punti nel test single-core, 5080 e 5603 nel test multi-core.

    Di fatto, da un punto di vista numerico, iPhone 6s è più veloce nel single-core, rispetto a Intel Core M. Ma tutto ciò sarà vero o è influenzato da alcuni fattori?

    iPhone 6s vs MacBook 12: chi è il vincitore?

    Quando si parla di iPhone 6s e MacBook 12 pollici è necessario focalizzare l’attenzione sul fatto che siamo di fronte a due architetture ben diverse. L’architettura ARM del processore A9 è molto diversa da quella Intel x86 del MacBook 12, al punto tale da rendere non troppo significativo il confronto numerico.

    Non a caso, è più significativo analizzare il dato numerico e confrontarlo con quello dell’iPad Air 2. Quest’ultimo tablet fa registrare, con il processore A8X, 1808 punti nel test single-core e 4235 nel test multi-core. La differenza è evidente e dimostra il fatto che Apple sia riuscita a creare un nuovo processore in grado di far registrare numeri importanti e dotato di performance elevate.

    iPhone 6s vs MacBook 12: nessun vincitore

    Il confronto tra iPhone 6s e MacBook 12 pollici non è molto rilevante. Semmai, a nostro avviso, l’attenzione andrà spostata verso un confronto tra iPad Pro e MacBook 12. Quest’ultimi due dispositivi entrano all’interno di segmenti di mercato ben diversi, dotati rispettivamente dei sistemi operativi iOS e Mac OS X.

    Sarà, quindi, interessante scoprire quanto il nuovo processore A9X sarà più potente di quello presente all’interno di iPhone 6s. Infine, nei prossimi anni, secondo voci di corridoio, si potrebbe assistere all’arrivo di MacBook dotati di processori della serie AX. Non resta, quindi, che attendere.

    Per il momento, lo scontro tra iPhone 6s e MacBook 12 non è stato vinto da nessun dei due, visto che stiamo parlando di dispositivi ben diversi, con architetture hardware e software anch’esse diverse.