USB Killer 2.0: la chiavetta che frigge qualsiasi computer

Si chiama USB Killer 2.0 ed è una chiavetta USB in grado di friggere completamente qualsiasi computer. Un vero e proprio pericolo che nelle mani sbagliate potrebbe causare molti danni.

da , il

    Si chiama USB Killer 2.0 ed è una chiavetta in grado di distruggere completamente qualsiasi computer. Realizzata da un esperto di computer russo, la chiavetta USB modificata dopo che è stata collegata ad un qualsiasi PC, in pochi secondi, è in grado di friggere completamente qualsiasi hardware. Andiamo a scoprire in dettaglio come funziona USB Killer 2.0, la chiavetta USB che sta preoccupando il web.

    USB Killer 2.0: computer “fritto” in pochi secondi

    Il ricercatore Dark Purple, questo è il nome riportato dal giornale The Indipendent, ha presentato sul suo blog la nuova USB Killer 2.0, una chiavetta USB modificata in grado di “friggere” completamente l’hardware di un qualsiasi computer.

    Se da un lato nel web si è scatenata una sorta di fobia per le chiavette USB, dall’altro il ricercatore non ha rilasciato alcuna informazione su come creare una USB Killer 2.0. Così facendo, il rischio che centinaia di persone ne creino una non sussiste.

    USB Killer 2.0: come funziona?

    Ma come funziona la penna USB Killer 2.0? Per dimostrare il funzionamento, il ricercatore russo ha realizzato un video dimostrativo al cui interno è possibile vedere un computer portatile perfettamente funzionante. Una volta inserita la penna USB Killer, in pochi secondi, lo schermo diventa nero e il computer portatile è rotto. Nel video, infatti, è possibile vedere i vari tentativi per riattivare il notebook, ma la USB Killer ha “fritto” completamente l’hardware.

    La penna USB assorbe energia dalle porte USB del computer e u convertitore converte l’energia assorbita fino a raggiungere una tensione negativa di 100 volt. A questo punto, si innesca un meccanismo che è in grado di distruggere qualsiasi computer, sia che sia Linux, Windows o Mac.

    USB Killer 2.0: i rischi

    Qualora alcune persone vengano a conoscenza come creare una penna USB Killer, il pericolo che vengano rotti migliaia di computer può diventare realtà. Infatti, bastano pochi secondi per “friggere” l’hardware di un computer.

    Di fatto, USB Killer 2.0 può essere considerata una sorta di arma che può diventare estremamente pericolosa nelle mani sbagliate.

    USB Killer 2.0: la seconda versione supera la prima

    Ricrodiamo, infine, che la chiavetta killer è la seconda versione, visto che la prima generazione era un dispositivo meno potente, in grado di non “friggere” tutto il computer ma solamente l’alimentazione.