Surface Pro 4: prezzo, uscita e scheda tecnica

Surface Pro 4: prezzo, uscita e scheda tecnica
da in Microsoft, Mobile, Shopping, Tablet, Windows
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 22/06/2016 07:09

    Microsoft ha presentato ufficialmente l’uscita di Surface Pro 4, con relativa scheda tecnica e prezzo del nuovo dispositivo che si troverà da 899 dollari, mentre per l’Italia partirà da 1029 euro per la versione Core M 128GB, 4GB Ram. Il modello precedente, Pro 3 è stato lanciato il 20 giugno 2014. Pian piano che ci stiamo avvicinando nell’ultima parte di 2015, il marchio di Redmond ci ha mostrato una nuova versione del suo famoso tablet che vuole andare a offrire un sostituto con i controfiocchi del computer tradizionale. In arrivo diverse migliorie a livello hardware e strutturale.

    Acquista online un Surface Pro 4 su Amazon!

    tablet Surface Pro 4

    Surface Pro 4 è ancora più potente e curato: monta un display da 12.3 pollici a risoluzione 2160 x 1440 pixel, per competere alla pari con Galaxy Note Pro 12.2 e Apple iPad Pro e lo schermo può interagire con la penna stylus capacitiva in grado di percepire fino a 1024 livelli di pressione anche grazie al sottilissimo vetro da 0.4mm Gorilla Glass. I processori supportati sono Intel Core M3, i5 o i7 (Skylake) con 4 GB, 8 GB o 16 GB di memoria RAM hard drive da 128 GB, 256 GB o 512 GB o ancora 1TB. Completano il quadro Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth 4.0, connettore USB 3.0 full-size, ampliamento memoria via microSD, la presa jack per le cuffie, porta Mini DisplayPort e fotocamera da 8 megapixel.

    [multipage]

    I prezzi sono molto interessanti, per ora si ha solo ufficialità di quelli americani: la versione da 128 GB, Intel® Core™ M3 di sesta generazione con 4 GB di RAM si trova a 899 dollari; quella da 128 GB, Intel® Core™ i5 di sesta generazione con 4 GB di RAM a 999 dollari; quella da 256 GB, Intel® Core™ i5 di sesta generazione con 8 GB di RAM a 1.299 dollari; costa 1599 dollari quella da 256 GB, Intel® Core™ i7 di sesta generazione con 8 GB di RAM; ne servono 1799 dollari per il Surface da 256 GB, Intel® Core™ i7 di sesta generazione con 16 GB di RAM e infine 2199 dollari per 512 GB, Intel® Core™ i7 di sesta generazione con 16 GB di RAM.

    Andiamo a vedere anche il possibile prezzo. Ci sono forti probabilità che uscirà questa sera in occasione dell’evento di Microsoft. Secondo quanto riportato lo scorso maggio dai nostri colleghi di Windows Central, che avevano ottenuto le proprie informazioni grazie ad una fonte proveniente direttamente dalla Cina, avremmo dovuto vedere questo nuovo tablet PC durante la conferenza Microsoft Build che ha aperto i suoi battenti lo scorso 29 aprile. Si parlava di quella data, come scelta ideale da parte di Windows per il lancio ipotetico della prossima versione del sistema operativo del brand di Redmond in combinazione col nuovo gadget. Tuttavia stiamo ancora aspettando il nuovo Pro.

    Per quanto riguarda il succo delle specifiche tecniche, Surface Pro 4 non dovrebbe variare molto rispetto al modello attuale, con un display ad alta risoluzione da 12 pollici però a maggiore risoluzione e soprattutto con maggiore sensibilità per poter sfruttare al meglio il suo pennino così tanto apprezzato da Apple da farci un iPad Pro ispirato. La memoria interna dovrebbe partire da 64GB aumentando poi a 128GB, 256GB e 500GB, il processore dovrebbe aggiornarsi così come la Ram mentre la novità più attesa è quella sul Touch Force ossia sul touchscreen tridimensionale, che ormai è il futuro. Il prezzo? Sulla linea dell’attuale, con solo un piccolo rincaro: da 800 euro in su.

    Per quanto riguarda le voci di corridoio, in un primo momento Surface Pro 4 sembrava dovresse essere presentato senza ventilatore. Se diamo uno sguardo alle specifiche attuali di Pro 3, i processori Intel proposti non oltrepassano 15W di TDP. Tutti gli apparecchi che dispongono della CPU Broadwell con TDP simili dispongono di un raffreddamento attivo, vale a dire con un ventilatore. Difficile quindi che questi due dati contraddittori possano incrociarsi. Inoltre, l’appellativo Pro di questo nuovo aggiornamento del tablet Surface non potrebbe utilizzare un processore Intel Core M, considerando che non offre tante prestazioni quante le versioni Core i proposte fino ad ora. Microsoft dovrà quindi proporre un tablet tanto spesso quanto quello attuale, con un dissipatore di calore che occuperebbe tutta la larghezza, proprio come Nvidia Shield tablet, e aggiungere un ventilatore che girerebbe a bassa velocità per abbassare al massimo il fattore rumore nel suo funzionamento.

    870

    ARTICOLI CORRELATI