Nikon D5 prezzo e scheda tecnica della reflex ammiraglia

Al CES 2016, Nikon è in grande spolvero e presenta le due nuove reflex D5 e D500, scopriamo da vicino la nuova ammiraglia con sensore full frame

da , il

    Nikon D5 è la nuova fotocamera digitale reflex ammiraglia della società nipponica grazie al suo sensore FX da 20.8 megapixel con prestazioni eccezionali grazie a un sistema autofocus (AF) a 153 punti di ultima generazione, una sensibilità ISO che va da 100 a 102.400 che può raggiungere anche un valore massimo di ISO 3.280.000 senza dimenticarsi della D-movie per salvare filmati 4K UHD (Ultra High Definition) di qualità altissima. I prezzi partono da 6999 euro per il solo corpo macchina. Scopriamone di più.

    CES 2016: Nikon D5 e D500, le nuove reflex sono ufficiali

    Nikon in grande spolvero al CES 2016 di Las Vegas, con la presentazione di tre grosse novità come le fotocamere reflex Nikon D5 e Nikon D500 e della actioncam panoramica KeyMission 360 della quale vi abbiamo già parlato. Concentrandoci sulle due nuove fotocamere, le possiamo descrivere come la nuova ammiraglia in formato Full Frame e della nuova massima esponente della gamma APS-C, tanto attesa erede della D300S. Qui sopra, una foto di famiglia, nelle prossime pagine addentriamoci nella scoperta di entrambi i modelli.

    Nikon D5

    Iniziamo appunto con Nikon D5, che mette sul piatto punti forti straordinari come una sensibilità ISO fino a 3.280.000, registrazione video in 4K UHD, un sensore CMOS in formato FX da 20,8 MP con sistema autofocus a 153 punti di ultima generazione e 99 sensori a croce per una ancora più ampia copertura in ripresa nel caso di situazioni particolari. Non si era mai vista una sensibilità ISO così estesa che va da 100 a 102.400, che si può estendere fino a 3.280.000. La fotocamera può scattare a raffica fino a 12 fps con AE/AF tracking oppure fino a 14 fps con modalità M-Up (Mirror Up). Preziosa la possibilità di tenere premuto il pulsante di otturatore per acquisire fino a 200 immagini in formato NEF (RAW) o JPEG Large in una singola sequenza ad alta velocità. Nikon ha fatto un parallelo intrigante: sarà possibile coprire una finale di 100 metri piani di atletica, appunto, in un’unica sequenza. Lato video, può realizzare filmati in formato 4K (3840 x 2160 pixel) a una frequenza di 30p/25p/24p oppure in Full HD (1080p) fino a 50p/60p, rendendosi particolarmente appetitosa anche per i videomaker. Quale sarà il prezzo?

    Nikon D500

    Si attendeva da tanto tempo la fotocamera in grado di succedere a Nikon D300S e finalmente l’attesa è stata esaudita: con Nikon D500 ci si rivolge a un pubblico professionale alla ricerca di una reflex in formato APS-C che sperava da tempo di mettere le mani sulla D400. Alla fine si è passati direttamente alla D500, che al CES 2016 ripropone lo stesso sistema autofocus della D5 con 153 punti e 99 sensori a croce. L’hardware è massiccio e performante, con un sensore da 20.9 Megapixel, sensibilità ISO da 100 ai 1.640.000 ISO, scatto a raffica a 10fps e video in formato 4K/UHD.