Natale 2016

Google Doodle per Sigmund Freud con l’inconscio-iceberg

Google Doodle per Sigmund Freud con l’inconscio-iceberg
da in Google
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16/11/2016 15:28

    Sigmund Freud Doodle

    Intrigante e significativo Google Doodle per Sigmund Freud che era nato proprio il 6 maggio del 1856, a Freiberg. Scomparso poi nel 1939 a Londra, è considerato il padre della psicoanalisi e il logo personalizzato del motore di ricerca si ispira proprio all’inconscio per un’immagine che vale più di mille parole, con il profilo del neurologo e psicoanalista di origine austriaca che emerge come punta di un iceberg inevitabilmente molto più imponente, che galleggia sotto la superficie, nascosto alla vista. E in questo “Freud-Day” il web rende omaggio con tante citazioni anche sui social, tra Twitter e Facebook.

    Rene Laennec

    Un Doodle che racconta una storia molto importante per la medicina quello che Google ha pubblicato oggi 17 febbraio a 235 anni dalla nascita di René-Théophile-Marie-Hyacinthe Laennec, conosciuto poi semplicemente come René Laennec che aveva visto la luce a Quimper appunto il 17 febbraio 1781, scomparendo poi prematuramente a Kerlouarnec il 13 agosto 1826. Al medico francese si deve l’invenzione dello stetoscopio (1816 la cui etimologia deriva dal greco stéthos ossia petto e skopéin che significa osservare o esplorare) che ha fornito un netto miglioramento dell’auscultazione. Inoltre, è passato alla storia per la celebre frase “il volume del cuore di un soggetto è pari al volume del suo pugno”.

    Dmitrij Mendeleev

    Dmitrij Mendeleev è il protagonista del Google Doodle di oggi 8 febbraio 2016 con il logo personalizzato del motore di ricerca più famoso al mondo che mostra il volto del celeberrimo inventore della tavola periodica degli elementi. Il chimico russo è nato proprio in questo giorno di 182 anni fa a Tobol’sk ed è morto pochi giorni prima del compleanno, il 2 febbraio del 1907. La grande forza del sistema di classificazione inventato da Mendeleev sta nel fatto che prevedesse le caratteristiche di elementi non ancora scoperti e che poi sono infatti si sono rivelati.

    prima dimostrazione di televisione

    Google Doodle davvero significativo quello di oggi 26 gennaio 2016 visto che rende omaggio alla prima dimostrazione di televisione che avvenne esattamente 90 anni fa, nel 1926 con quel dispositivo che era chiamato televisore elettromeccanico, grazie all’intuizione dell’ingegnere scozzese John Logie Baird. Fu la prima dimostrazione pubblica quella che lasciò senza parole giornalisti e tecnici della Royal Institution con l’apparizione di una maschera “the face” con un’immagine inviata a distanza e ricomposta su uno schermo.

    Wilbur Scoville

    Google Doodle animato, anzi giocoso quello di oggi 22 gennaio 2016 dedicato a Wilbur Scoville che ha inventato una scala che mette in ordine i peperoncini per piccantezza. Il logo speciale del motore di ricerca lo vede impegnato a assaggiare questi tremendi frutti dal peperone (che non è piccante) fino al primo che ha superato il milione (ma non è il più piccante di tutti). Nel giochino si dovrà lanciare il gelato contro il peperoncino per calmare il bruciore, si incontreranno così alcune curiosità come il jalapegno che è il primo a viaggiare nello spazio o il peperoncino di cayenna che prende il nome dalla città di Cayenne in Guyana francese.

    722

    Natale 2016

    ARTICOLI CORRELATI