Downgrade da iOS 10 a iOS 9: come tornare indietro

Downgrade da iOS 10 a iOS 9: come tornare indietro
da in Apple, Guide HiTech, iOS, iPad, iPhone, Smartphone
Ultimo aggiornamento: Martedì 22/11/2016 11:39

    iOS 10 downgrade

    Come tornare indietro e effettuare il downgrade da iOS 10 a iOS 9 (nello specifico a iOS 9.3.2) su dispositivi come iPhone e iPad? Ci sono sempre tanti utenti che desiderano recuperare la vecchia versione, perché non si trovano bene con il nuovo sistema operativo oppure perché non sono in grado di gestire al meglio le nuove funzionalità, ma anche perché le prime release sono solitamente soggette a bug, lag e problemi. Per questo motivo nel seguente breve tutorial non ufficiale vi andremo a insegnare come effettuare l’esatto opposto dell’upgrade, il cammino inverso verso la sicurezza del vecchio.

    La premessa doverosa è che il downgrade non è una procedura ufficialmente riconosciuta da Apple nel senso che non basta andare nelle impostazioni interne, premere un pulsante et voilà eccoci ritornati a prima dell’upgrade. Inoltre servirà una versione del firmware precedente di questa versione iOS preliminare appena ufficializzata chiamata Developer Beta 1. Come sempre è suggerito caldamente un backup di tutti i dati come foto, video, contatti e quant’altro attraverso servizi come iTunes o iCloud per non perdere altro. Inoltre, ci togliamo qualsiasi responsabilità nel caso in cui qualcosa andasse storto. Bene siete avvisati, si parte.

    Il primo passo è quello di disattivare la funzione Trova il mio iPhone / Find My iPhone dalle Impostazioni Generali, andando su iCloud e infine su Trova il Mio iPhone premendo sul pulsante a bottone virtuale. Sarà necessario andare a inserire Apple ID e password. In questo caso, essendo iOS 10 ancora nella sua versione developer, non sarà necessario installare il file ISPW di iOS 9.3.2 attraverso il link al sito ufficiale di Apple della propria versione del dispositivo. Si dovrà dunque passare dal PC o Mac e non da iPhone oppure iPad e servirà aprire iTunes a patto che sia l’ultima versione installata, se non lo è basta aggiornare.

    Il passo successivo è quello di avviare la modalità DFU (Device Firmware Update). Come si fa? Si spegne il dispositivo, si collega al computer e si avvia iTunes poi si deve premere il pulsante accensione/spegnimento insieme al tasto Home per 10 secondi. Lasciando il pulsante di accensione e spegnimento, ma mantenendo premuto il pulsante Home per altri tre secondi si termina la procedura. Utilizzando un orologio si può andare più sul sicuro sul conteggio dei secondi.

    Bene, se tutto è andato come da procedura iTunes riconoscerà il dispositivo nella modalità device firmware update ossia aggiornamento del firmware interno. Verrà dunque chiesto di effettuare un Restore / Ripristina alla versione definitiva più recente. Si cliccherà dunque su OK e si acconsentirà a una serie di finestre che appariranno.

    E se ci sono problemi? Si dovrà installare manualmente il file iOS 9.3.2 IPSW che si è scaricato in precedenza per iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 6s, iPhone 6s Plus oppure iPad Air 2. Si dovrà cliccare su opzioni su MacOS o Shift su Windows e poi sul pulsante ripristina. IOS 10 E TUTTE LE NOVITA’ APPLE

    758

    ARTICOLI CORRELATI