Rise of the Tomb Raider – La nostra recensione

Ecco la nostra recensione di Rise of the Tomb Raider, che esce su Xbox One e ci colpisce positivamente. Ciò che di buono era stato fatto nel precedente capitolo ritorna con alcune meccaniche nuove ed interessanti.

Pubblicato da Gianmaria Della Paolera Venerdì 13 novembre 2015

Rise of the tomb raider

Siamo pronti con la recensione di Rise of The Tomb Raider. Dopo il fortunato e ben fatto reboot della serie, l’archeologa più sexy e più conosciuta del mondo torna con un nuovo capitolo che sarà rilasciato a scaglioni sulle varie piattaforme. Il titolo è disponibile per Xbox One, sarà disponibile su Pc dall’inizio del 2016 e su Ps4 verso la fine del prossimo anno e, nonostante ci fossero dei dubbi sul fatto che il gioco sarebbe stato troppo simile al predecessore, dobbiamo dire che ciò che di buono è stato fatto fino ad ora è stato riproposto e migliorato in questo capitolo, non però senza qualche sbavatura che, presentandosi solo alla fine non rovina l’esperienza di gioco.